Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Cinema, Moda e Benessere

Forever: la bellezza di essere mortali

Scritto da on giovedì, 7 settembre 2017No Comment

alana-de-la-garzaNegli ultimi anni Alana de la Garza è apparsa sul piccolo schermo con la serie Forever e con Criminal Minds: Beyond Borders 2, spin-off di Criminal Minds.
In Forever è l’agente Jo Martinez al fianco  del dottor Henry Morgan è un brillante medico legale di New York, dalle straordinarie capacità deduttive e larghe conoscenze acquisite durante la sua lunga vita; ha oltre duecento anni ed è immortale. Ogni qual volta muore, infatti, il suo corpo scompare e l’uomo “rinasce”, nudo, nelle acque dell’East River. Non immune alle sofferenze fisiche, considera la sua caratteristica un’afflizione, avendo assistito alla morte di tutte le persone a lui care, e porta avanti da anni ricerche sulla morte sperando un giorno di ottenerla. Pensa di essere l’unico in tale condizione fino a quando non viene contattato da una persona che, sotto il nome di Adamo, afferma di essere immortale come lui. Una detective del dipartimento per il quale lavora, Jo Martinez, impressionata dalle sue capacità, decide di farne un assistente per le sue indagini. Eppure anche Henry Morgan invecchia anche se molto lentamente, mentre al suo fianco si spengono donne meravigliose che attraversano il “tempo umano”: bellissime ragazze, poi giovani donne, stupende mogli, meravigliose mamme, il tempo scalfisce la loro bellezza con rughe, inestetismi, segni di anni che passano. La loro bellezza si trasforma e le rughe, gli inestetismi, le rendono ancora più belle.

Oggi le rughe, gli inestetismi possono essere limitati a volte eliminati con tecniche all’avanguardia. Infatti approfondendo l’argomento troviamo su un sito di medicina estetica altamente professionale:” Ci addentriamo ora in una pagina stupefacente, in cui la RUGA , pur avendo impiegato molti anni per formarsi, può scomparire in cinque minuti, e senza bisturi! I fillers sono sostanze iniettabili con le quali si ottiene una correzione totale delle rughe profonde e/o superficiali e la sostanza più utilizzabile e naturale è l’acido ialuronico.
Riassorbibili, semipermanenti o definitivi che siano, i fillers autorizzati sono sostanze atossiche, non allergeniche, di provenienza conosciuta; in particolare, quelli da noi utilizzati, non essendo di origine animale, non richiedono test di reazione cutanea e possono essere impiantati subito. Ciò non esclude che lo storico “collagene”, pur soggiacendo a test di tolleranza, rappresenti sempre un filler riassorbibile di eccezione, specialmente sulle rughe molto sottili.” Tratto dal sito: di Brazil System: come eliminare le rughe.

Alana de la Garza è nata a Columbus in Ohio da genitori statunitensi di origine messicana (padre) e irlandese (madre), cresce a El Paso in Texas dove si fa notare con alcuni premi in concorsi di bellezza locali (Miss Texas Teen USA). Dopo alcune esperienze di studio e lavoro fuori dal mondo del cinema, si trasferisce a New York.

Il primo ruolo di rilevo è nella soap opera La valle dei pini, dove de la Garza interpreta Rosa Santos: ha anche piccoli ruoli non continuativi nei primi anni duemila, in serie televisive quali JAG – Avvocati in divisaLas VegasDue uomini e mezzoStreghe.

Attiva in prevalenza sul piccolo schermo, ottiene un primo ruolo principale (dopo quello di Rosa Santos) in The Mountain (2005) che dura solo una stagione. Entra nel folto cast di Law & Order, dove tra il 2006 e il 2010 è nel ruolo dell’assistente al procuratore distrettuale Connie Rubirosa per 85 episodi e nello spin off Law & Order: LA per altri 8 episodi. Nel 2013 è coprotagonista della sfortunata serie Do No Harm, sospesa dopo soli due episodi; nel 2014 è l’agente Jo Martinez in Forever, dove è coprotagonista al fianco di Ioan Gruffudd.

Sposata dal 2008 con lo scrittore Michael Roberts, dopo un lungo fidanzamento, Alana de la Garza ha un figlio (nato nel 2010) e una figlia (2013). (tratto da Wikipedia)

Leave your response!

You must be logged in to post a comment.