Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Cinema

Omaggio a Arthur Penn all’Alphaville Cineclub

Scritto da on venerdì, 8 Ottobre 2010No Comment

Alphaville Cineclub ricorda il regista Arthur Penn, recentemente scomparso, con una selezione di lungometraggi in programma nella propria sede di Roma Via del Pigneto 283 dal 13 al 17 ottobre prossimi dalle ore 21.00 .

Ebreo di origini lituane, figlio di un’infermiera e di un orologiaio, Arthur Penn arriva al cinema dopo il teatro a Broadway ed una serie di regie televisive e da subito si fa notare per la determinazione con cui impone agli Studios americani le sue scelte, causa di duri scontri, sempre dettate dalla palese necessità di raccontare, al di là del genere utilizzato, storie di dignità e di verità spesso trascurate dal cinema spettacolare ed anticipando dunque l’inizio della grande stagione del cinema USA anni’70.

Studioso del metodo Stanisvlaskj, Penn ha sempre posto gli attori al centro delle sue storie (‘…un attore è una persona capace di infondere emozioni ai gesti più banali’, diceva), evitando loro prove ed eccessivi tecnicismi in favore della naturalezza e della spontaneità del momento, spesso legata ad inquadrature decise soltanto un attimo prima di raggiungere il set.

Pur avendo realizzato non più di venti lungometraggi nel corso della sua lunga carriera d’autore, basta solo qualche titolo a collocarlo tra i grandi del cinema americano, da ‘Gangster story’ a ‘Piccolo grande uomo’, da ‘Alice’s restauranta ‘La caccia’, offrendoci interpretazioni attoriali indimenticabili grazie a personaggi con il volto di Marlon Brando e Dustin Hoffman, di Paul Newman e di Anne Bancroft, di Faye Dunaway e di Warren Beatty, indelebili nell’immaginario collettivo popolare ma anche cinephile.

Alphaville saluta il lucido e malinconico cineasta d’America, narratore incisivo di diritti civili ed emancipazione sessuale, di droga e di Vietnam proponendo alcuni tra i suoi titoli più significativi ed iniziando dunque dal famosissimo ‘Gangster Story’, in programma mercoledì 13 ottobre alle ore 21.00.

Giovedì 14 sarà possibile assistere alla proiezione di ‘Alice’s restaurant’, film in forma di ballata che racconta teneramente la storia di Ray ed Alice, ristoratori anni’60 che utilizzano il loro guadagno per aiutare una comunità hippy di casa in una chiesa sconsacrata.

Venerdì 15 è la volta del lungometraggio ‘La caccia’, opera che procurò a Penn uno scontro davvero clamoroso con gli Studios a causa del tema del film che, raccontando l’inseguimento di un evaso in una cittadina del Texas, denunciava tuttavia la falsa armonia della società dell’ epoca puntando il dito sull’ arroganza dei ricchi, la violenza endemica, il razzismo.

‘Piccolo grande uomo’ è il protagonista della serata di sabato 16 ottobre. Tratto dal romanzo di Thomas Berger, racconta della vita avventurosa di Jack Crabb, rapito dai pellerossa con la sorellina e tornato, da grande, tra i ‘visi pallidi’.

Ed infine, domenica 17, la rassegna dedicata ad Arthur Penn si chiude con la proiezione del poliziesco ‘Bersaglio di notte’, detective story tinta di nero in cui Penn racconta di un investigatore privato sulle tracce di una ragazza fuggita di casa ed alle prese con un misterioso intrigo partito da una statuetta… Mirabile l’ interpretazione di Gene Hachman.

Comments are closed.

Cultura »

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Ideato dall’artista israeliano Itamar Serussi Sahar, il primo atto ci consegna una coreografia all’insegna della potenza fisica e carnale che emerge da corpi spogli di quel vezzo pantomimico che tradizionalmente caratterizza il primo atto di Giselle

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2