Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Attualità, Cultura

UNIROMA TRE: FABIANI SU SITUAZIONE RICERCATORI

Scritto da on giovedì, 23 Settembre 2010No Comment

“Le varie prese di posizione sulla ‘questione ricercatori’ che si sono succedute in Ateneo in queste ultime settimane, riflettono il diffuso stato di disagio e di protesta che si sta verificando a livello nazionale e in molte Università” il Rettore dell’Università Roma Tre Guido Fabiani ha così espresso la sua posizione circa la situazione dei Ricercatori di Roma Tre. Posizione condivisa dal Senato Accademico che si è svolto ieri, martedì 21 settembre.

“Il ruolo e le funzioni svolte dai 334 ricercatori a tempo indeterminato di Roma Tre sono fondamentali per la vita dell’Ateneo. – ha proseguito- Essi, nella misura dell’83% (277) hanno sostenuto lo scorso anno una quota significativa della didattica (in media il 20% del totale) e rappresentano un potenziale insostituibile di ricerca, con importanti livelli di eccellenza e riconoscimenti internazionali”.

Il Rettore Fabiani si è detto convinto che bisogna ancora impegnarsi al massimo nelle sedi dovute per garantire il rispetto delle funzioni e della loro dignità accademica di Ricercatori. “Bisogna richiedere soprattutto la messa a disposizione delle risorse necessarie ad attivare un numero adeguato di bandi di concorso ad associato, con un piano straordinario che abbia inizio dal prossimo anno”.

“Saranno determinanti le prossime decisioni del Governo sul finanziamento delle Università per il 2011 per le condizioni e le prospettive dell’intero sistema universitario”. Volgendo lo sguardo poi verso Roma Tre ha affermato “La situazione di Roma Tre è realmente difficile, anche se non tra le peggiori. Il vuoto che oggettivamente si sta determinando per le numerose cessazioni, per la cecità delle norme in atto non può essere coperto da nuove posizioni accademiche se non in misura irrisoria, mettendo in discussione i risultati positivi raggiunti grazie al contributo di tutti e frustrando le legittime aspirazioni dei giovani che lavorano in Ateneo”.

Ha ricordato inoltre come Roma Tre con una straordinaria azione di programmazione, è riuscita comunque a coprire, su un arco di tre anni, 72 posti da ricercatore a tempo indeterminato, 27 a tempo determinato, 44 da ordinario e ben 59 da associato, aprendo, quindi, una importante prospettiva per i nostri ricercatori più meritevoli.

“In accordo anche con i Presidi, sono convinto che sia vitale che Roma Tre garantisca il quadro complessivo della propria offerta formativa, pur dando spazio alla manifestazione legittima del disagio. La consapevolezza della centralità della ‘questione ricercatori’, non è patrimonio di pochi ma. riguarda tutti noi. Non si risolve riversando sugli studenti le difficoltà oggettive che colpiscono una componente essenziale e parte integrante della nostra comunità accademica”.

Il Rettore Fabiani ha dichiarato anche tutto il suo impegno a proseguire lo sviluppo degli organici di Roma Tre considerando prioritaria la programmazione di un numero adeguato di concorsi per la posizione di associato, sulla base di rigorosi criteri di merito, senza alcuna discriminazione tra i ricercatori a tempo indeterminato e a tempo determinato.

“Una posizione di Ateneo sulla ‘questione ricercatori’ -alla quale, ripeto, siamo tutti interessati- potrà essere definita anche assieme alle altre Università, quando saranno note le proposte governative di auspicata e indispensabile revisione dello scenario legislativo e finanziario per il 2011”.

Comments are closed.

Cultura »

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Ideato dall’artista israeliano Itamar Serussi Sahar, il primo atto ci consegna una coreografia all’insegna della potenza fisica e carnale che emerge da corpi spogli di quel vezzo pantomimico che tradizionalmente caratterizza il primo atto di Giselle

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2