Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Moda e Benessere

“La moda racconta la storia”

Scritto da on lunedì, 4 Luglio 2011No Comment

Tappa finale dell’excursus nel mondo della moda e dello stile di Accademia del Lusso, che celebra il centocinquantesimo dell’Unità d’Italia, con l’evento “La moda racconta la storia”. L’Evento organizzato da Accademia del Lusso di Roma, avrà luogo nel prestigioso Hotel Bernini Bristol. L’albergo, che ha accolto nel corso degli anni aristocratici europei, politici e diplomatici internazionali, ospiterà il 7 luglio personaggi prestigiosi, importanti ed esponenti della Moda e delle Istituzioni. La scelta della location non è casuale, ma è legata ad un importante evento storico; il palazzo, ora sede dell’hotel, fu aperto nel 1870, anno della presa di Roma, nota anche come Breccia di Porta Pia, episodio del Risorgimento che sancì l’annessione di Roma al Regno d’Italia. “LA MODA RACCONTA LA STORIA” presenta workshops, seminari,  interventi  di professionisti del settore come Sandro di Castro, vicepresidente di Alta Roma, Sabrina Baldi e Stefano Rocca. In chiusura dell’evento,  la presentazione di una sfilata, sintesi dei concepts degli studenti delle sedi di Milano, Treviso, Palermo e Roma. “LA MODA RACCONTA LA STORIA” è una manifestazione inserita nel calendario degli eventi collaterali di AltaRoma – AltaModa. Quarantanove gli abiti scelti per la sfilata conclusiva organizzata da Accademia del Lusso nello  storico palazzo del Bernini Bristol Hotel, quarantanove riflessioni di una nuova generazione che attraverso i simboli del passato tracciano i segni di una identità contemporanea.

In passerella, le proposte dei giovani aspiranti couturier invitano ad una riflessione sui grandi temi di oggi legati al concetto di “nuovo lusso”  che, in linea con i tempi, si ispira all’etica della sobrietà, in grado di coniugare l’alta formazione ricevuta con i valori espressi dalle eccellenze del nostro Paese. La sfilata,  “LA MODA RACCONTA LA STORIA”, rappresenta la testimonianza dei processi creativi e della dimensione progettuale dei giovani fashion designers di Accademia del Lusso, dove il lavoro sull’abito si declina su couture, innovazione tecnologica e scrupolosa attenzione alla sperimentazione, con l’ottica del consumo critico.

I giovani aspiranti couturier di Accademia del Lusso hanno privilegiato linee sobrie e raffinate che si distaccano dalla creatività fine a se stessa in favore di un concetto di eleganza, portabilità, vendibilità. Capi ispirati al more from less,il rigore del poco, ma “bello e ben fatto” in sintonia con le dinamiche dei trends di oggi. Il tricolore, simbolo di appartenenza, è sapientemente disposto su lunghi abiti bianchi con alti bustini rossi e sovrapposizioni verdi, nei completi pantaloni scarlatti. Bottoni verdi spiccano su gilet, mantelli, scollature asimmetriche, maniche, alamari e  accessori. Il sapere e il saper fare. Fare di un segno un significato. Abilità determinanti per poter competere nel mutato panorama globale. Largo alla creatività quindi, ma anche  ai nuovi linguaggi nell’ambito della comunicazione del marketing, del management, dell’arte digitale,  publishing,web, styling e di tutte le nuove  professioni del fashion system in continuo divenire. L’Accademia del Lusso è una delle più prestigiose scuole di formazione nell’ambito della moda, del design e del management, con sedi e partnershipanche in metropoli straniere come Madrid e Belgrado, con la prospettiva di ampliare l’iniziativa ad altre capitali mondiali. Ciò le consente  di progettare corsi sempre più specializzati che danno la possibilità  di anticipare le richieste sul mercato internazionale.

Comments are closed.

Cultura »

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Ideato dall’artista israeliano Itamar Serussi Sahar, il primo atto ci consegna una coreografia all’insegna della potenza fisica e carnale che emerge da corpi spogli di quel vezzo pantomimico che tradizionalmente caratterizza il primo atto di Giselle

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2