Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Moda e Benessere

L’intramontabile storia di Coco Chanel

Scritto da on mercoledì, 8 settembre 2010No Comment

“La moda passa, lo stile resta…”( C.C. )

Sulle ultime passerelle parigine si è potuta ammirare la collezione di Karl Lagerrfeld, direttore creativo di Chanel. Per la prossima stagione autunno- inverno 2010-2011 fantastiche donne delle nevi hanno indossato con fierezza candide pellicce, tute invernali ed abiti in lana d’angora. Anche il vestito da sposa era in maglia, arricchito da nastri di seta e tulle.
Del successo riscontrato sarebbe stata fiera Gabrielle Bouheur Chanel che con la forza delle sue idee è riuscita a stravolgere l’ immagine di femminilità, liberando la donna da ogni preconcetto.
Nata a Saumur, in Francia, nel 1883, la sua è una storia umile e triste. Figlia di un venditore ambulante di stoffe e di una sarta, a soli 10 anni perde la madre, affetta da tubercolosi e viene affidata insieme alla sorella ad un orfanotrofio.
È una bambina forte, Gabriel, piena di buona volontà. Per questo, raggiunta la maggiore età, inizia a lavorare nel “Caffè Moulins La Ronde” come cantante- intrattenitrice. È qui che le viene dato il soprannome di “Coco”. Successivamente trova impiego come commessa in un negozio di stoffe, la “ Maison Giampayre”.
Donna dal carattere eccentrico, si rende conto ben presto di avere un talento per la moda; i copricapo creati per se stessa, infatti, riscuotono successo tra le signore dell’aristocrazia francese per questo, nel 1913, decide di aprire il suo primo negozio di cappelli. Ma il vero trionfo arriva negli anni ’20 con l’abbigliamento e con l’inaugurazione di un punto vendita a Parigi. I suoi tailleur, così fuori dalle righe, caratterizzati da giacca maschile e gonna o pantaloni stretti, rivoluzionano lo stile femminile dell’epoca. È grazie a Coco che le donne hanno iniziato ad indossare i pantaloni. L’abbigliamento creato dalla stilista, infatti, prende spunto dal guardaroba maschile. I colori sono i classici bianco, nero, blu, grigio e beige, per questo mai fuori moda. Lo stile sobrio ed elegante è arricchito da lunghe collane di perle, pietre vere assemblate con gemme false e cristalli che sembrano diamanti. La bigiotteria, infatti, fa sempre da contrasto alla linea pura e minimalista dell’abbigliamento. La donna Chanel è una donna dedita al lavoro, dinamica e priva di etichette.
Nel 1921 Coco crea il famoso“Chanel N°5”, profumo tutt’ora più venduto al mondo.
A seguito della seconda guerra mondiale, la carriera della stilista subisce un arresto: costretta a chiudere il negozio di Parigi, negli anni successivi si dedica esclusivamente ai profumi. Quando rientra nella moda, nel 1954, Chanel ha 71 anni. Tutti gli esperti la ricordano, in quella occasione, fumare nervosamente con addosso un suo intramontabile tailleur ed un filo di perle.
L’ultima collezione richiama palesemente gli anni ’20. Stroncata dalla stampa, la stilista torna sulla cresta dell’onda dopo due stagioni.
Il 10 Gennaio del 1971 il mondo piange la scomparsa di questa straordinaria creatrice. A seguito della sua morte, la maison è stata mandata avanti dai suoi assistenti e dalle fedeli collaboratrici.

di Katia Schieda

Comments are closed.

Cultura »

Euroma2 Main Sponsor della squadra di Calcio a 5 Eur Torrino Futsal

Euroma2 Main Sponsor  della squadra di Calcio a 5 Eur Torrino Futsal

Euroma2 sostiene lo sport e ospita il Galà di presentazione della nuova squadra 
Roma, sabato 27 ottobre 2018. Euroma2, diventato ormai punto di riferimento per giovani e famiglie che visitano il centro ogni giorno, promuove e …

Musica »

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Il ponte del 2 giugno non è riuscito a portare troppo lontano gli italiani e gli stranieri vista fans del mitico Graham Nash, cantautore senza tempo per la presentazione del suo nuovo disco “This Path Tonight”

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2