Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Primo piano

Derby Roma-Lazio: nessun contatto tra opposte tifoserie e forze dell’ordine .

Scritto da on giovedì, 20 gennaio 2011No Comment

Si è concluso con il messaggio di ringraziamento del Questore rivolto a tutti gli uomini che hanno lavorato per garantire la sicurezza in occasione del derby Roma-Lazio, disputatosi ieri sera allo Stadio Olimpico.

Il bilancio parla di 6 arresti, 56 denunce in stato di libertà, 37 bombe carta sequestrate oltre a spranghe, tirapugni, passamontagna e fumogeni.

Complessivamente sono state effettuate 61 perquisizioni, di cui 11 delegate dall’Autorità Giudiziaria.

Sono i numeri dell’attività di prevenzione effettuata in modo serrato dagli uomini della Questura a partire dalle prime ore della giornata di ieri, e all’esito di un lavoro di attenta pianificazione che si è articolato in riunioni e Tavoli Tecnici ripetuti nel corso degli ultimi 10 giorni. Confermato il rischio di incidenti annunciato prima della gara, e scongiurati grazie all’incisività dell’attività di prevenzione della Questura.

Non si sono registrati contatti tra le opposte tifoserie nè tra i tifosi e le Forze dell’Ordine.

L’attività di prevenzione ha consentito che l’incontro si svolgesse senza il ricorso a lacrimogeni o altri mezzi dissuasivi da parte delle Forze dell’Ordine, che hanno gestito anche i pochi momenti di tensione verificatisi dopo l’incontro con estremo equilibrio.

In particolare, circa 40 tifosi romanisti che si stavano organizzando nei pressi del Ponte Duca d’Aosta, verosimilmente per dar corso ad un contatto con l’opposta tifoseria biancoceleste, già tenuti sotto controllo da parte di personale della Questura, sono stati intercettati e bloccati con l’intervento dei contingenti. Gli stessi sono stati accompagnati in ufficio dove, a conclusione dei riscontri, durante la notte, due sono stati arrestati in quanto già riconosciuti come autori di un lancio di oggetti all’indirizzo dei veicoli delle Forze dell’ordine, mentre per tutti gli altri è scattata la denuncia a piede libero.
Complessivamente il Questore dal tardo pomeriggio di ieri fino alle prime ore dell’alba ha firmato 57 Daspo, 12 avvisi orali ed un foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Roma. I provvedimenti preventivi sono stati tutti notificati ai diretti interessati durante la notte prima del rilascio.

Tra i daspati figurano anche 10 tifosi che avevano tentato di scavalcare le recinzioni esterne dello stadio in quanto sprovvisti di biglietti.

Sono invece in corso  le indagini della Digos e dei Commissariati per risalire agli autori dei due episodi verificatisi prima dell’inizio della gara.

In particolare, intorno alle ore 17.00 un quindicenne in Piazza della Farnesina è stato colpito con un arma da taglio al gluteo riportando ferite poi medicate presso le strutture ospedaliere.

Durante il percorso di avvicinamento allo stadio del Pullman della Lazio invece, in prossimità del Ponte Duca d’Aosta, il veicolo è stato colpito da un sasso lanciato da ignoti che ha provocato la rottura di uno dei vetri ed il ferimento del Team Manager della squadra biancoceleste.

Il Questore ha voluto esaltare l’attenzione del personale degli Uffici della Questura e dei Reparti inquadrati nel gestire i pochi momenti di tensione registrati,  contribuendo in modo determinante al risultato conseguito. Si è rivelata positiva l’iniziativa adottata per la Tribuna Tevere, che ha visto circa 7.000 persone tra bambini e over 60 assistere alla gara all’insegna del folclore e della correttezza sportiva.


Comments are closed.

Cultura »

Il Futuro chiama a cura della Gestalt esperienziale CIG

La Gestalt esperienziale con la CIG, sabato 10 dicembre 2016 ore 9,30 la Gestalt presenta il seminario “Il Futuro chiama” presso Roma Scout Center, Largo Scautismo n. 1.
“Il Futuro chiama” – il ciclo della progettualità secondo il metodo della Gestalt esperienziale© a cura di Paolo Greco e Raffaele Appio

Musica »

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Il ponte del 2 giugno non è riuscito a portare troppo lontano gli italiani e gli stranieri vista fans del mitico Graham Nash, cantautore senza tempo per la presentazione del suo nuovo disco “This Path Tonight”

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2