Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Teatro

Animula vagula, blandula ADRIANO IMPERATORE al Teatro dell'Orologio dal 6 al 18 Marzo

Scritto da on martedì, 21 febbraio 2012No Comment

Testo e Regia: Flavio Marigliani
con: Roberto Santi
Scenografia: Paolo Garau
Musiche: Alessio Moneta

Teatro dell’Orologio – Sala Orfeo
Dal 6 al 18 marzo 2012 ore 21.00 – domenica ore 17.30

Sarà in scena dal 6 al 18 marzo nella Sala Orfeo del Teatro dell’Orologio (Via dei Filippini 17/a), a Roma Animula vagula, blandula, interpretato da Roberto Santi e scritto e diretto da Flavio Marigliani, un monologo tutto dedicato alla figura di Adriano, uno fra gli Imperatori più amati e discussi dell’epoca romana.

Partendo direttamente dalle fonti storiche greche e latine, il testo ricostruisce la vita dell’imperatore Adriano, senza dimenticare le suggestioni che la sua figura storica ha esercitato sul mondo moderno. La scelta registica è basata sull’idea di spogliazione: durante lo spettacolo, Adriano metterà letteralmente a nudo le scene e le sculture di Paolo Garau, accompagnando in questo modo il progressivo denudarsi dell’anima del protagonista, interpretato da Roberto Santi. Le musiche di Alessio Moneta accompagnano questo percorso di svelamento, non come semplice commento sonoro, ma imponendosi come un secondo personaggio che segue il protagonista nel suo percorso di vita.

Affrontare un personaggio già noto al grande pubblico, come quello di Adriano, ha imposto al regista e all’interprete l’obbligo di cercare una nuova chiave interpretativa. Si è preferito pertanto un allestimento moderno e pr

how to make a man love you more than you love him

ofondamente simbolico, rispetto ad una messa in scena “filologica”, con la precisa volontà di avvicinare il pubblico di oggi ad un uomo vissuto quasi duemila anni fa, ma le cui idee hanno validità e importanza ancora nel secolo attuale.

Flavio Marigliani: si dedica al teatro fin da giovanissimo, prima come attore, in seguito anche come drammaturgo e regista. È autore di commedie, poesie e racconti presentati in diversi concorsi nazionali. Fra le altre opere ha diretto: “Ciò che vide il maggiordomo” di Joe Orton, “Lo Sportello” di Jean Tardieu e “L’Aspirapolvere” di cui ha curato anche il testo. Dal 2011 gestisce Spazio Aperto, un luogo di incontro fra diverse esperienze culturali e formative rivolte a tutte le fasce di età.
Roberto Santi: in teatro da quasi cinquanta anni, è passato attraverso numerose esperienze, dal teatro classico al teatro sperimentale, cimentandosi anche con il cabaret e l'operetta. È stato inoltre al cinema con Luchino Visconti (Ludwig), Florestano  Vancini (Il delitto Matteotti), Cristhian De Sica (Uomini uomini), Sergio Rubini (Prestazione straordinaria) e Mel Gibson (The Passion). Dopo 4 anni di esperienza con un gruppo teatrale svedese-iracheno, Santi torna a teatro con Animula, vagula blandula interpretando l'imperatore Adriano.

Teatro dell’Orologio – Sala Orfeo
Dal 6 al 18 marzo 2012 ore 21.00 – domenica ore 17.30
Biglietto 12 euro

Nel foyer del Teatro dell’Orologio sarà presente una mostra di quadri di Roberto Santi.

Per ulteriori informazioni sull'autore e regista Flavio Marigliani vi inviatiamo a visitare i suoi blogs:

http://www.flaviomarigliani.blogspot.com/
http://flaviomarigliani.wordpress.com/

zp8497586rq

Comments are closed.

Cultura »

Il Futuro chiama a cura della Gestalt esperienziale CIG

La Gestalt esperienziale con la CIG, sabato 10 dicembre 2016 ore 9,30 la Gestalt presenta il seminario “Il Futuro chiama” presso Roma Scout Center, Largo Scautismo n. 1.
“Il Futuro chiama” – il ciclo della progettualità secondo il metodo della Gestalt esperienziale© a cura di Paolo Greco e Raffaele Appio

Musica »

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Il ponte del 2 giugno non è riuscito a portare troppo lontano gli italiani e gli stranieri vista fans del mitico Graham Nash, cantautore senza tempo per la presentazione del suo nuovo disco “This Path Tonight”

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2