Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Teatro

Il Ritorno di Trappola per Topi al Teatro Vittoria

Scritto da on giovedì, 22 marzo 2012No Comment

A grande richiesta, per il secondo anno consecutivo e dopo una tournée di grande successo in tutta Italia, torna al Vittoria TRAPPOLA PER  TOPI. Il capolavoro giallo di Agatha Christie sarà in scena a Testaccio a partire dal 20 marzo. Gli interpreti:  Massimiliano Franciosa, Annalisa Di Nola, Carlo Lizzani, Roberto Della Casa, Stefano Altieri, Elisa D’Eusanio, Claudia Crisafio e Stefano Messina che ne ha curato anche la regia.

“Quando ho letto il copione – racconta Messina – sono rimasto affascinato dalla capacità drammaturgica della scrittrice. È una miscela perfetta di suspense, thriller e comicità e portarlo in scena è stata una sfida. Ho voluto puntare sul non detto e sui giochi di sguardi di cui è farcito il testo, per ricreare quell’atmosfera un po’ retrò e la tensione psicologica che cresce scena dopo scena. Mi sono imposto di non tradire la scrittrice e così ho scelto di non darne una lettura simbolica. Ho preferito il tradizionale al contemporaneo a tutti i costi. Credo, infatti, che per far funzionare questo perfetto congegno sia necessario lasciarsi trasportare dal clima, dal periodo in cui è stato scritto”.

La trama: siamo negli anni ’50 in pieno clima londinese, quando nella locanda di Castel del Frate i giovani albergatori Mollie e Giles Ralston affrontano una drammatica avventura assieme a cinque eccentrici clienti. Tutti sembrano avere qualcosa da nascondere, men

dog food blue buffalo review

tre un efferato omicidio compiuto a Londra appare stranamente collegato con la locanda. Fuori nevica, le strade sono bloccate e anche le linee telefoniche sono interrotte. Grazie alla sua abilità di sciatore, il sergente Trotter della polizia di Scotland Yard riesce ad arrivare a Castel del Frate, convinto che fra i cinque clienti si celi l’assassino. Ma sotto quale travestimento si maschera il colpevole? Perché il killer si trova proprio in quel piccolo albergo, lontano dal mondo? Toccherà al sergente Trotter individuare il misterioso omicida intenzionato a colpire ancora?

Andato in scena per la prima volta il 25 novembre del 1952 nel West End a Londra, Trappola per topi è stato rappresentato in 45 Paesi diversi e tradotto in 24 lingue. Un record difficilmente eguagliabile, merito del genio creativo di Agatha Christie che, quando adattò per il teatro il racconto Tre topolini ciechi, seppe creare un giallo insuperabile, in cui ironia e suspence si fondono alla perfezione. La stessa scrittrice, che faticava a spiegarsi un simile successo, definiva così il suo capolavoro: “È il tipo di commedia alla quale si può portare chiunque. Non è proprio un dramma, non è proprio uno spettacolo dell'orrore, non è proprio una commedia brillante, ma ha qualcosa di tutte e tre e così accontenta la gente dai gusti più disparati”.

Per tutti gli affezionati del Teatro Vittoria proponiamo un’offerta imperdibile: nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì il biglietto costa solo 14 euro in platea. Scaricate la cartolina promozionale cliccando qui. Consigliamo a tutti di prenotare allo 06 57 40 170.

E soprattutto, se l’avete già visto, non rivelate a nessuno il nome del colpevole!

zp8497586rq

Comments are closed.

Cultura »

Il Futuro chiama a cura della Gestalt esperienziale CIG

La Gestalt esperienziale con la CIG, sabato 10 dicembre 2016 ore 9,30 la Gestalt presenta il seminario “Il Futuro chiama” presso Roma Scout Center, Largo Scautismo n. 1.
“Il Futuro chiama” – il ciclo della progettualità secondo il metodo della Gestalt esperienziale© a cura di Paolo Greco e Raffaele Appio

Musica »

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Il ponte del 2 giugno non è riuscito a portare troppo lontano gli italiani e gli stranieri vista fans del mitico Graham Nash, cantautore senza tempo per la presentazione del suo nuovo disco “This Path Tonight”

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2