Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Cultura, Teatro

Venerdì 24 febbraio – ore 20.00 al Piccolo Apollo "Gli osceni fauni"

Scritto da on martedì, 21 febbraio 2012No Comment

Iniziamo sfidando la sorte con

Daniela ATTANASIO
Marco GIOVENALE, testi –  Michele ZAFFARANO, immagini
Vincenzo OSTUNI
Gilda POLICASTRO

i loro oggetti /ospiti a sorpresa e il poeta di fianco…

Rosa FILARDI
presenta InVerse (J. Cabot University)

DEDICA: una poesia di: Giuliano MESA
Suoni al piano: Angelo PELINI

Gli Osceni Fauni non vuole essere semplicemente una rassegna di poesia ma un progetto che mira a trasformare il luogo / scena della poesia contemporanea in uno spazio sperimentale nel quale i poeti si mettono in gioco con oggetti e soggetti della loro poetica.
Ogni poeta invitato sulla scena dell'Apollo 11 farà una esperienza di scena, di dialogo, di performance, d'improvvisazione con la persona / personaggio prescelto di fronte al pubblico. Non necessariamente si tratterà di una persona! Altresì di un oggetto, di un video, di una musica.
Per un aggiornamento continuo delle esperienze compiute o in fieri nell'ambito letterario / artistico e poetico, verranno presentate delle riviste in breve: prima dell'incontro del poeta con il suo ospite, un critico o uno scrittore, un editore oppure un lettore presenterà in pochi minuti una nuova rivista o un blog o un libro in uscita, appena uscito o che s'intende recuperare.
Il titolo (Gli Osceni Fauni) è preso in prestito da una definizione che Edoardo Sanguineti assegnò a se stesso mentre eseguiva un proprio “autoritratto”.
Daniela Attanasio, romana, ha pubblicato quattro libri di poesia: La cura delle cose (Empiria 1993), Sotto il sole (Empiria 1999, Premio Dario Bellezza, Premio Unione Scrittori Italiani), Del mio e dell'altrui amore (Empiria 2005, Premio Camaiore), Il ritorno all'isola (Nino Aragno Editore 2010, Premio Sandro Penna, finalista Premio Frascati 2011). Sue poesie sono presenti nell'Almanacco dello Specchio Mondadori 2009. Dal 2007 cura per la Fondazione Tercas la rassegna annuale di letture poetiche Teramopoesia nella città di Teramo. E' presente in diverse antologie nazionali e internazionali e ha collaborato come critica con quotidiani e riviste letterarie.

Marco Giovenale (1969) ha pubblicato fra l'altro Numeri primi (Arcipelago 2006), La casa esposta (Le Lettere 2007), Soluzione della materia (La camera verde 2009), e più recentemente Storia dei minuti (Transeuropa), Shelter (Donzelli), e Quasi tutti (Polimata). Ha curato il volume antologico Tre poesie e alcune prose di Roberto Roversi (Sossella 2008). Con Michele Zaffarano e altri autori è redatto

how to make him fall in love with you for teenagers

re di gammm.org ed è nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere 2009).

Vincenzo Ostuni è nato nel 1970 a Roma dove vive, ha studiato (laurea in psicologia, dottorato in filosofia) e lavora. Redattore di Minimum fax, poi editor di saggistica e in seguito direttore editoriale di Fazi, è oggi editor di saggistica e narrativa per Ponte alle Grazie.
Negli anni Novanta è stato animatore del gruppo Laboratorio Aperto di Ricerca Poetica e della rivista Dàrsena. Nel 2004 ha pubblicato Faldone zero-otto (Oèdipus, nella cinquina del Premio Napoli per la poesia internazionale). Nel 2009 è stato fra i vincitori del Premio Delfini. Il suo secondo libro, Faldone zero-venti (poesie 1992-2006), uscirà per Ponte Sisto nella primavera 2012. Ha da poco terminato il terzo libro, Faldone zero-trentanove (poesie 1992-2010).
Ha curato Poeti degli anni Zero, che antologizza tredici autori contemporanei (L'Illuminista, n. 30 del 2011; a fine 2011 ristampato in volume dal medesimo editore, Ponte Sisto). È redattore del Caffè illustrato e collaboratore di alfabeta2. È inoltre fra gli animatori del gruppo TQ e della rassegna ESCargot all'ESC di Roma.

Gilda Policastro italianista, critica militante, scrittrice, collabora con riviste letterarie, terze pagine di quotidiani e supplementi culturali e con lit-blog (tra cui il Manifesto, Alfabeta2, Allegoria, Le parole e le cose). Ha pubblicato i volumi In luoghi ulteriori. Catabasi e parodia da Leopardi al Novecento (Giardini, Roma-Pisa 2005) e Sanguineti (Palumbo, Palermo 2009), oltre ad articoli su Dante, Leopardi, Manganelli, Pasolini. Nel 2010 ha pubblicato la silloge Stagioni nel Decimo Quaderno di poesia contemporanea di Marcos y Marcos, il poemetto La famiglia felice (D'If) vincitore dell'edizione 2009 del Premio Mazzacurati-Russo e il romanzo Il farmaco (Fandango). Nel 2011 pubblica per Transeuropa Antiprodigi e passi falsi (con CD Audio), già vincitore (in una versione parziale) del premio Antonio Delfini nel 2009. Si attende per la prossima primavera un suo libro sulle Polemiche letterarie dai Novissimi a Internet per l'editore Carocci.

Michele Zaffarano (1970) ha pubblicato traduzioni su Testo a fronte, Nuovi argomenti e in rete; e testi su Poesia, Action poétique, Nioques e altre riviste. Con la Camera Verde ha pubblicato E l'amore fiorirà splendidamente ovunque, Il culto dei feticci nell'Italia contemporanea, A New House e Bianca come neve. Con Gherardo Bortolotti cura la collana Chapbooks per le edizioni Arcipelago. Con Marco Giovenale e altri autori è redattore di gammm.org ed è nel volume collettivo Prosa in prosa (Le Lettere 2009).

Gli Osceni Fauni – Incontri multimediali per un progetto di poesia permanente
è un progetto a cura di a cura di Maria Grazia Calandrone, Fabio Lauteri, Canio Loguercio, Lidia Riviello

Consulenza musicale: Fabio Lauteri e Timisoara Pinto

zp8497586rq

Comments are closed.

Cultura »

Il Futuro chiama a cura della Gestalt esperienziale CIG

La Gestalt esperienziale con la CIG, sabato 10 dicembre 2016 ore 9,30 la Gestalt presenta il seminario “Il Futuro chiama” presso Roma Scout Center, Largo Scautismo n. 1.
“Il Futuro chiama” – il ciclo della progettualità secondo il metodo della Gestalt esperienziale© a cura di Paolo Greco e Raffaele Appio

Musica »

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Graham Nash con il suo “This Path Tonight” all’Auditorium Parco della Musica

Il ponte del 2 giugno non è riuscito a portare troppo lontano gli italiani e gli stranieri vista fans del mitico Graham Nash, cantautore senza tempo per la presentazione del suo nuovo disco “This Path Tonight”

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2