Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Benessere e Salute

Gianfranco Ferrè: L’architetto della moda ITALIANA

Scritto da on venerdì, 20 Agosto 2010No Comment

I miei abiti sono sculture tessili pensate per il corpo che il corpo rende vive
( G.F. )

Gianfranco Ferrè è stato uno degli stilisti italiani più conosciuti ed apprezzati nel panorama del Fashion Sistem.
Laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 1969, il suo ingresso nel mondo della moda è avvenuto in modo totalmente casuale, come creatore di bigiotteria ed accessori. A seguito di un viaggio in India (dove soggiorna per alcuni anni) realizza la prima collezione di pret a porter femminile e nel 1978 crea la sua maison “Gianfranco Ferrè spa”, esordio di una carriera ricca di successi che culmina nel 1989 con la direzione artistica della maison Christian Dior a Parigi. Dopo una collaborazione durata 8 anni, Gianfranco Ferrè torna ad occuparsi della sua griffe, trasferendo il cuore dell’azienda in Via Pontaccio a Milano, sede di sfilate ed eventi.
Da quel momento la scalata è inevitabile: nascono i profumi femminili e maschili, Gianfranco Ferrè Jeans, Gianfranco Couture e la linea dedicata ai bambini.
L’enorme successo crea un marchio che si impone a livello internazionale come una delle principali firme del Made in Italy.
Il suo stile è forte e facilmente riconoscibile, caratterizzato da tagli geometrici e proporzioni perfette. Per Ferrè un abito non è solo una creazione artistica ma un vero e proprio progetto. È a lui che si deve “l’invenzione”della camicia bianca, sdoganata come passe-par-tout per il giorno e per la sera. Per il “Lombardo”( così veniva chiamato grazie alla fisicità imponente ed all’attaccamento alla sua Legnano, luogo di nascita ) l’abito è un fantastico mezzo espressivo, uno strumento per la manifestazione della personalità, persino dell’umore.
L’equilibrio, presente sempre nella sua arte, è stato per lo stilista prima di tutto il lite motiv di una vita: di indole riservata e mai invadente, ha prediletto la vita privata piuttosto che i clamori che circondano il mondo della moda. Gli amici che lo conoscevano lo descrivono come un uomo di poche parole, generoso, riservato ma ironico, amante dei viaggi e della buona cucina.
Pur avendo un carattere apparentemente spigoloso, è riuscito a farsi stimare non solo dai più stretti collaboratori ma anche dai colleghi: Giorgio Armani, Krizia, Missoni non hanno mai perso occasione per ricordare la sua creatività e la sua capacità di espressione artistica.
Con il passare del tempo il nome di Gianfranco Ferrè è diventato sinonimo di qualità ed ha rappresentato una realtà in costante crescita: innumerevoli sono le collezioni create, più di 400 i punti vendita presenti nel mondo, moltissime le licenze.
Hanno sfilato per lui le modelle più conosciute al mondo: Naomi Campbell, Lily Cole ed Eva Riccobono che deve la sua scoperta ed il successo proprio grazie allo stilista. Dopo anni difficili nel 2000 l’Azienda viene acquistata dalla IT Holding ma lo stilista mantiene la direzione creativa della maison.
Il 17 Giugno del 2007, a seguito di una emorragia celebrale, l’Architetto della Moda Italiana muore all’età di 63 anni all’Ospedale S. Raffaele di Milano. Pochi mesi prima, era stato nominato Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Brera.

di Katia Schieda

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …