Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cinema

Blazing the Trail

Scritto da on sabato, 3 Dicembre 2011No Comment

L’evento d’apertura dell’Irish Film Festa 2011 ha rappresentato anche una piccola e graditissima lezione di storia del cinema. Difatti ad accompagnare la proiezione di Blazing the Trail, il primo dicembre, vi è stata una breve introduzione a cura di quella docente universitaria di Galway, specializzata tanto negli studi sulla cinematografia irlandese che in quelli sul cinema italiano, da cui sono arrivati molteplici spunti di riflessione. “Aprire una strada” o “tracciare un sentiero”, e cioè il tentativo di tradurre letteralmente il titolo del bel documentario diretto da Peter Flynn (nato a Dublino ma residente nel Massachussets, Stati Uniti), non renderebbe del tutto, secondo la professoressa, l’eccezionalità dell’impresa raccontata nel film; con una ricerca d’archivio di prim’ordine (l’autore, forte di una grande esperienza, insegna a sua volta all’Emerson College di Boston ed è tra i fondatori del Boston Irish Film Festival), ci si pone sulle tracce degli “O’Kalem”, questo il soprannome della piccola troupe in forza alla Kalem Company di New York, che negli anni ’10 del ventesimo secolo varcarono l’oceano per stabilire una serie di primati; questi pionieri del cinema muto, capitanati dall’attore e regista Sidney Olcott e dalla sceneggiatrice Gene Gautier, protagonista abituale di tali pellicole, furono i primi artisti cinematografici americani a realizzare le loro opere al di fuori degli Stati Uniti e al tempo stesso i primi che girarono film di finzione in territorio irlandese.

L’affascinante e tumultuosa avventura riassunta in Blazing the Trail è quindi un viaggio nell’immaginario dell’epoca che, oltre a far rivivere il clima magico del cinema muto, aiuta a ricostruire quale fosse all’inizio e come stesse poi mutando l’immagine dell’irlandese in patria e all’estero. E’ singolare, a proposito della parentesi americana, constatare quanto fosse becera e razzistoide sia al cinema che in teatro la visione dei lavoratori irlandesi con le loro famiglie, gente che pure costituiva una componente importante dei flussi migratori, nel periodo tra la fine dell’Ottocento e  l’inizio del Novecento. Forte di un bacino di pubblico lì particolarmente ampio,  a causa dei tanti emigranti già insediatisi nella Grande Mela o comunque in arrivo, la Kalem Company di New York (città che insieme a certe parti della Florida era l’epicentro dell’arte cinematografica, prima che Hollywood e la California ne ereditassero lo scettro) si specializzò nel produrre piccoli film (la durata media dell’epoca era di appena un rullo, circa dieci minuti) in cui si gettava uno sguardo romantico e nostalgico sull’Irlanda rurale, uno sguardo che si tinse poi di un’aura rivoluzionaria nel rievocare le passate gesta di giovani ribelli in lotta contro il potere coloniale britannico, cosa che creò alla troupe di Sidney Olcott  (il più vicino a certe problematiche) non pochi problemi con le autorità di Londra. Da segnalare, infine che gli O’Kalem avevano trovato ospitalità per le loro riprese negli aspri e comunque incantevoli paesaggi del Connemara, una delle zone più affascinanti della vecchia Irlanda.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …