Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cinema

SCIENCE + FICTION: ecco i premi

Scritto da on martedì, 16 Novembre 2010No Comment

Menzione speciale per il norvegese Thomas Cappelen Malling

Damir Lukacevic, regista di Zagabria più volte premiato per i suoi corti Fremde Heimat e Spiel des Tages, vince questa volta il premio Asteroide per il miglior lungometraggio, con il suo Transfer. Motivazione della giuria: “per la capacità di unire componenti e tematiche opposte, problemi come giovinezza e senilità, differenza di colore della pelle e conflittualità tra nord e sud, costruendo un clima fantascientifico con una componente di poesia, e realizzando una credibile proiezione del presente nel futuro”. La Menzione Speciale va a Norwegian Ninja “per la vitalità del prodotto, per il suo nonsense humour e per l’autoironia”.

A Rammbock di Marvin Kren, giovanissimo regista viennese, va invece il premio Nocturno Nuove Visioni.

"Rare Exports: A Christmas Tale"

E poi il premio Méliès d’Argent per il miglior lungometraggio europeo e il premio del pubblico, entrambi conferiti – senza alcun dubbio di giuria e di spettatori – a Rare Exports: A Christmas Tale, il film di Natale che nessun bambino dovrebbe vedere.  Menzione Speciale al film d’animazione serbo Technotise “perchè si sente l’enorme mole di lavoro e la grande passione di un giovane autore che è riuscito a proporre un ottimo film basandosi su tematiche forti e immagini spettacolari. Sicuramente uno dei migliori film di animazione visti negli ultimi anni”.

LA PREMIAZIONE

Nella sezione European Fantastic Shorts, la selezione di cortometraggi fantastici europei, la Giuria ha assegnato la Nomination per il Méliès d’Or (Miglior cortometraggio fantastico europeo) al norvegese Daddy’s Girl di Helen Komini Olsen, “per essere riuscito a differenziarsi dalla classica introspezione, di difficile comprensione, di questo tipo di racconti. Confezionando un prodotto fresco e divertente, ricco do colore e fantasia, una moderna favola a sfondo noir per un pubblico adulto”. Menzione Speciale al tedesco Teleportation di Markus Dietrich.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …