Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cinema

Tahrir di Stefano Savona

Scritto da on venerdì, 13 Gennaio 2012No Comment

Tahrir di Stefano Savona, il primo documentario sulla rivoluzione egiziana,
in distribuzione nell’anniversario della primavera araba
Presentato in oltre 20 festival internazionali in pochi mesi, tra cui Locarno, New York, Vienna, Montreal e Dubai,
è ora disponibile tramite CineAgenzia

Cairo, febbraio 2011. Elsayed, Noha, Ahmed sono tre giovani egiziani e stanno facendo la rivoluzione. Insieme a migliaia di egiziani occupano Piazza Tahrir notte e giorno; parlano, cantano, urlano ciò che mai prima avevano potuto dire a voce alta. Tra loro, insieme ai primi reporter accorsi da tutto il mondo, c’è il regista italiano Stefano Savona, che documenterà la sanguinosa repressione tentata dal regime di Mubarak e la vittoriosa resistenza dei manifestanti, in un film drammatico ed entusiasmante, una cronaca in tempo reale della rivoluzione, a fianco dei suoi protagonisti.

Dopo la prima al Festival di Locarno 2011, gli inviti in decine di altri festival in tutto il mondo, e alla vigilia dell’uscita nelle sale francesi prevista per il 25 gennaio, Tahrir è ora disponibile anche per proiezioni in sale cinematografiche, circoli del cinema, scuole, università, biblioteche, associazioni e istituzioni culturali, e in qualsiasi altro spazio attrezzato, grazie a CineAgenzia, piattaforma per una nuova distribuzione alternativa e sostenibile, in collaborazione con i co-produttori del film: Picofilms, Parigi e Dugong Production, Roma.

A quasi un anno di distanza l’attualità di Tahrir non è solo giustificata dall’imminente anniversario delle rivolte egiziane e della primavera araba, ma da quanto sta nuovamente accadendo in Egitto, con i manifestanti tornati in piazza a protestare per le mancate riforme e contro il potere del militari, e nuove violenze che hanno riportato il paese al centro dell’attenzione dei media. Tahrir si aggiunge agli altri titoli attualmente disponibili da CineAgenzia: l’esilarante e caustico Exit Through the Gift Shop del celebre e sfuggente street artist inglese Banksy (nominato agli Oscar 2011), Qui finisce l’Italia, road movie lungo le coste della penisola sulle tracce di Pier Paolo Pasolini, e One Fast Move Or I’m Gone, documentario ad alto tasso musicale su Jack Kerouac e il suo romanzo Big Sur.Tahrir è inoltre ancora in circuitazione con Mondovisioni, programma itinerante di documentari su attualità, diritti umani e informazione, organizzato da CineAgenzia insieme al settimanale Internazionale, che dopo aver toccato Ferrara, Udine, Brescia, Milano, Perugia, Roma, Napoli, Cagliari e Alghero, approderà a gennaio a Firenze e Barletta, e a febbraio a Potenza e Torino.

Per dettagli su Tahrir e organizzare una proiezione:
www.cineagenzia.it/tahrir

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …