Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cinema

The Ides of March

Scritto da on giovedì, 1 Settembre 2011No Comment

Il Festival di Venezia 2011 si è aperto con il film “The Ides of March” diretto ed interpretato da George Clooney e Ryan Gosling. Il film ha suscitato qualche polemica ma si è distinto per una struttura coinvolgente ed accattivante che ha fatto iniziare il Festival con il piede giusto e una critica abbastanza soddisfatta.

Clooney ha sfilato ieri sera sul red carpet veneziano accanto al cast di questo suo ultimo film. Tranne Ryan Gosling, purtroppo assente, c’erano Ellen Rachel Wood, Paul Giamatti, Marisa Tomei e Philip Seymour Hoffman, tutti molto disponibili e simpatici con i fans e il plotone di fotografi pronti ad immortalarli prima dell’ingresso in sala. “The Ides of March” è un film intenso e complesso, che racconta il mondo della politica con uno sguardo attento e investigativo, senza tralasciare un’ ironia sottile e battute taglienti che cercano di aprire gli occhi del popolo americano su alcune importanti verità. Il governatore Morris dapprima uomo irreprensibile e una sorta di eroe romantico ricco di ideali che vuole fare degli Stati Uniti un mondo migliore, si rivela improvvisamente un bluff, che nasconde un segreto patetico e di una certa rilevanza sociale e morale. Ryan Gosling, nei panni del giovane responsabile della campagna elettorale di quest’ultimo, è profondamente convinto del suo lavoro e della sua strategia provando un’enorme ammirazione per Morris, finchè non scopre una vicenda sconosciuta che gli fa cambiare completamente opinione. Fautrice di questa grande e scomoda scoperta è una giovane stagista, interpretata da Ellen Rachel Wood, molto brava nel suo ruolo.

Gosling regala una performance da ricordare, convincente ed emozionante anche nelle scene in cui le parole sarebbero di troppo e le sole espressioni rendono perfettamente l’idea del suo stato d’animo e del futuro della vicenda. Prevale come protagonista rispetto a George Clooney, comunque molto bravo nel suo ruolo di cinico e doppiogiochista politico democratico. Il film sembra essere costruito su due parti fondamentali: la prima più tranquilla e riflessiva che ci fa conoscere i personaggi e delinea le linee guida che porteranno all’epilogo della storia; la seconda parte, che prende il via con una scena in particolare della scoperta del segreto sconvolgente intorno a Molly e continua con un ritmo serrato e avvincente fino alla fine. Clooney, da sempre schierato a sinistra senza nasconderlo, mostra al mondo le debolezze e gli errori anche della democrazia americana, che ha i suoi difetti e i suoi scheletri nell’armadio.

“The Ides of March” sarà nelle sale italiane il prossimo 13 gennaio 2012.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …