Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

E ora… una corretta dieta estiva.

Scritto da on martedì, 28 20 Giugno11No Comment

Siamo tutti terrorizzati dalla famosa “prova costume” cha arriva con l’estate costringendoci a diete assurde e spesso fai da te, quindi anche pericolose. Mentre è vero che con il caldo la dieta va cambiata, ma sempre nel rispetto di precise regole alimentari, non prone ai nostri desideri di magrezza, ma solo al rispetto del nostro corpo. Infatti se con i rigori della stagione invernale all’organismo occorrono molte calorie per mantenere la termoregolazione, in quella estiva bisogna invece ridurre l’apporto calorico, modificando l’alimentazione, proprio perché siamo già affaticati dalla canicola. Ricordiamo quindi alcune regole base estive. E’ necessario diminuire il consumo di carni e grassi in genere, dando la presenza al pesce che è altamente digeribile meno calorico; uova e formaggi, specie se freschi, possono sostituire la classica bistecca o il piatto freddo a base di affettati. In questo contesto è raccomandato un quotidiano uso di latte, o meglio ancora di yogurt. Frutta e verdura vanno consumate in grande quantità per rimpiazzare i micronutrienti (vitamine e sali minerali), che si perdono con il sudore, per questo è necessario introdurre nella dieta quotidiana circa 500-600 grammi di frutta e verdura. La frutta fresca va mangiata al giusto grado di maturazione, quando è maggiormente ricca di sostanze nutritive e più digeribile. Tra i condimenti è utile sostituire le varie salse e sughi con pomodoro fresco, passate o pesto alla genovese. Infine occorre ridurre in misura drastica gli alcolici e superalcolici, mentre è fondamentale bere molti liquidi, per sopperire alla loro perdita che avviene attraverso il sudore. Sorseggiare quindi ogni 30 minuti circa, piccole quantità di acqua a temperatura ambiente (sob). Da eliminare bevande gassate e zuccherate, ritenute erroneamente più dissetanti, e frenare anche l’uso di the, caffè e coca cola: sono bevande nervine, aumentano la diuresi e quindi favoriscono la disidratazione. Per fortuna ci resta il gelato, anche se rappresenta un vero e proprio alimento sostitutivo di un pasto, soprattutto se accompagnato da una macedonia o da biscotti secchi.

Oggi tratteremo la ricetta di un piatto nutriente e con un buon apporto di minerali e vitamine, grazie alle verdure e ai frutti di mare.

Riso freddo con frutti di mare
Ingredienti per 2 persone: 100 gr.di riso; 200 gr. di cozze; 200 gr. di vongole; 100 gr. di code di gamberi lessate e sgusciate; 100 gr. cetriolo; 100 gr pomodoro; 1 piccolo cuore di sedano, 1 cucchiaino di maionese light, 1 limone sale e pepe.
Lavare bene le cozze e vongole e lasciarle in acqua salata per 2 o 3 ore.
Trasferire i molluschi in una padella e farli aprire a fuoco vivo, sgusciarli. Versare il riso in una ciotola e coprirlo con acqua fredda. Lasciarlo gonfiare per circa 15 minuti, quindi scolarlo in un colino e togliere l’acqua in eccesso.
Lavare il pomodoro, il cetriolo e il sedano e affettarli finemente, mescolare la maionese con il succo di limone e del sale. Mettere il riso in una insalatiera e unire a tutti gli altri ingredienti. Mescolare e servire.

di G.M. Ardito

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …