Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

“Filo d’acqua” alla Fonderia delle Arti

Scritto da on giovedì, 16 Settembre 2010No Comment

Sabato 18 settembre alle ore 18.00 l’Associazione Neworld inaugura, presso la “Fonderia delle arti” Via Assisi 31 a Roma, la mostra collettiva “Il Filo d’acqua” e lo fa con la partecipazione dei performers del gruppo Artisti Innocenti: “LA  QUA” AZIONE ASSETATA; vasi comunicanti privati d’acqua ovvero il gioco della bottiglia veramente vuota.

56 Eco-artisti, tra i quali  Rossella Barretta, Elena Candoli, Stefania Di Filippo, Luciano Lombardi, Giovanni Novi, Enrica Toffoli, Ilaria Buselli, solo per citarne alcuni, interpretano il tema dell’acqua in tutte le sue sfaccettature poetiche, storiche, biologiche, sociali e di emergenza ambientale.

L’acqua, da sempre bene essenziale e vitale, risorsa naturale a cui tutte le comunità e i singoli individui hanno diritto di avere libero accesso è però divenuta una preziosa merce da vendere e da cui ricavare ingenti profitti. Nella maggior parte dei paesi il sistema idrico è sotto il controllo di multinazionali come Suez, Veolia, Vivendi, RWE- Thames, Danone, Nestlè, Pepsi Cola e Coca Cola, a loro volta capofila di innumerevoli sottopartecipate società locali. Anche in Italia una legge passata in parlamento nel 2009 ponendo la fiducia, dismette la gestione pubblica, mette l’acqua ed altri servizi pubblici locali in mano ai privati o a partecipate a maggioranza di capitale privato.

Il “Filo dell’acqua” vorrebbe contribuire, quindi, a risvegliare le coscienze delle persone, inviare attraverso i messaggi delle opere onde di pensiero ad alta frequenza per provocare repulsione verso la stupidità e l’avidità umana, e risvegliare amore per l’armonia e la bellezza della natura. Ciò affinché la storia dell’acqua non si esaurisca e possa continuare a sostenere la vita sul pianeta.

La mostra proseguirà fino al 7 ottobre 2010.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …