Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

Gatti e topi nella letteratura e nell’arte

Scritto da on lunedì, 11 Aprile 2011No Comment

Fino al 5 giugno il museo di Roma in Trastevere ospita una mostra dedicata al gatto e al topo, che hanno ispirato nei secoli scrittori, musicisti, poeti, illustratori, artisti, autori di films e cartoons. Figura centrale dell’esposizione, a cura di Giovanna Alatri e Donata Tchou, non poteva che essere Trilussa, dalla cui genialità nacquero il gatto socialista e il topo di città e di campagna, figure che al meglio ci consegnano la divertente satira del suo tempo.
La mostra “Uscite.Uscite o Sorci-Disse un Micio…” Gatti e topi nella letteratura e nell’arte, nasce dal riscoperto interesse che i due animali suscitano in ambiente letterario e artistico; raccoglie in più sezioni materiali d’epoca e attuali, originali e d’autore: quadri, disegni, sculture, oggetti d’arredo e decoro, libri, giornalini, riviste fumetti e collezioni tematiche. Nel percorrerla si possono trovare dati e notizie esplicative sulle opere e sugli autori, mentre nella saletta multimediale si proiettano filmati d’epoca e cartoni animati in cui i due animali sono i protagonisti. Si possono osservare inoltre opere di artisti straordinari come Duilio Cambellotti e Toti Scialoja, che hanno sempre mostrato una particolare attenzione verso gatti e topi, ma ci sono anche esposte opere di Elica Balla, Nino Bertoletti, Mario Sironi e tanti altri nomi noti al mondo dell’arte.
La mostra evidenzia anche molte immagini per la letteratura dell’infanzia, con la presentazione di illustrazioni del secolo scorso, per aprirsi poi su diversi temi: la creatività che questi animali hanno ispirato e ispirano travalica infatti il regno dell’immaginario infantile per transitare nel mondo degli adulti, come sono ad esempio le scenografie di Vittorio Grassi per la messa in scena del “Gatto con gli stivali”. Inoltre è possibile consultare il catalogo della esposizione pubblicato da Palombi editore.
Il Museo è aperto da martedì a domenica dalle ore 10 alle 20, il biglietto è di 6.50 euro.

di G.M. Ardito

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …