Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

Strand + Rosenblum: Corrispondenze elettive

Scritto da on mercoledì, 9 20 Febbraio11No Comment

Fino al 20 marzo in mostra al Museo di Roma in Trastevere, le opere di: Walter Rosenblum & Paul Strand. L’esposizione abbraccia la storia della profonda amicizia tra i due fotografi, rispettivamente maestro e allievo, due degli sguardi fotografici più importanti della storia della fotografia del XX secolo. In mostra, insieme alle opere più famose, si possono ammirare per la prima volta una parte di fotografie vintage, tutt’oggi inedite e presentate in anteprima per questa importante occasione: in particolare sono le ultime fotografie scattate da Paul Strand e realizzate con l’aiuto di Rosenblum. Negli ultimi anni della sua vita, infatti, Strand divenne praticamente cieco e così, dirigendo la mano e l’occhio di Rosenblum, costruiva la fotografia e la scattava. L’esposizione include non solo una parte di immagini fotografiche di entrambi gli artisti, ma anche una sezione dove è possibile leggere il loro intenso carteggio. Esistono infatti più di cento lettere originali autografe, in grado di testimoniare l’amicizia dei due grandi artisti, che si confrontavano non solo sulla tecnica e sui materiali, ma soprattutto sulla vita stessa, terreno di esperienza e di ispirazione profonda.

Strand e Rosenblum sono celebri per essere due fotografi che conciliano nel proprio lavoro impegno sociale e arte. Le prime foto di Strand, già affermato artista nel 1917, furono esposte nella galleria 291 di Alfred Stieglitz e pubblicate nella famosa rivista Camera Work. Rosenblum, più giovane di 29 anni, iniziò la sua carriera nel 1939, diventando uno dei fotografi più decorati della seconda guerra mondiale. Da allora, le sue opere e i suoi scritti critici furono ampiamente esposti e pubblicati. La loro amicizia durò 35 anni, ma affrontavano, nelle loro foto, il mondo reale sotto due diversi punti di vista. Strand, nel tentativo di descrivere lo stile di vita delle comunità rurali, si focalizzò sui rapporti tra gli uomini, le costruzioni da loro create e la natura. L’interesse di Rosenblum, invece, fu per lo più rivolto alle persone e ai loro rapporti con gli altri e con l’ambiente. Tuttavia, entrambi concordavano sul fatto che le proprie immagini dovevano essere più che semplici documentazioni della realtà quotidiana: ambedue si proponevano di coinvolgere lo spettatore sia esteticamente che emotivamente. Le opere esposte al Museo di Roma raggiungono questo obiettivo.

La mostra è aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 20, il Museo è in Piazza Sant’Egidio 1/b.

di G.M. Ardito

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …