Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Cultura, Musica

“Non e’ un gioco il carnevale”, sulle tracce di Renato Zero a Marino

Scritto da on venerdì, 4 Marzo 2011No Comment

“Non è un gioco il Carnevale”, sarà il tributo di Ciri Ceccarini e la sua band ad aprire il Carnevale marinese del 2011. Lo spettacolo, in scena domenica 6 marzo 2011 a partire dalle ore 17 in piazza San Barnaba, sarà un concentrato di note, immagini e costumi. Uno spettacolo che vorrà essere un tributo a Renato Zero in occasione dei sessant’anni compiuti da poco e in omaggio agli oltre quattro decenni di carriera del cantautore-pierrot, celebrato in ogni dove per la melodiosa poesia che riesce ad esprimere con le sue canzoni.
Ciri Ceccarini, cantautore, showman e trasformista riminese accompagnato alle chitarre dal pesarese Simone Oliva e alle tastiere dal maestro Antonio Patané, già impegnato nei tour di artisti quali Ron, Biagio Antonacci, Claudio Baglioni, Vasco Rossi, Riccardo Cocciante, Antonello Venditti, Luca Carboni, Renzo Arbore e lo stesso Renato Zero, proporrà libere interpretazioni, con nuovissimi arrangiamenti di brani celebri quali “Cercami”, “I migliori anni della nostra vita”, “Il cielo” e tanto altro.
Non mancheranno, in perfetto stile carnevalesco, i brani più scanzonati, direttamente dagli anni Settanta che Ciri interpreterà con costumi del tutto sui generis.
Sarà possibile ascoltare pezzi come “Triangolo”, “Mi vendo”, “Sesso o esse”, “Fortuna”, hit che hanno reso celebre il volto più trasgressivo di Zero, da rileggere oggi con particolare ironia, anche alla luce dei tempi decisamente cambiati.
Lo spettacolo ripercorrerà idealmente le tappe di una carriera, quella di Renato Zero, incentrata, come è noto, sulla libertà individuale e in questo senso in perfetta linea con Ciri Ceccarini, artista indipendente, noto nell’underground culturale e musicale per brani come “Sono ciò che sono”, già inno del Genova Pride 2009 e “Non scappo più”, brano antiomofobia colonna sonora della manifestazione “Musica contro l’omofobia” di cui proprio Ceccarini è stato ideatore e direttore artistico al Mei2009 (Meeting Etichette Indipendenti).
Traccia simbolo dell’intero spettacolo sarà, non a caso, per tutte queste ragioni, proprio “Per non essere così”, brano che affronta il tema del Carnevale quotidiano, pieno di emozioni talora contrastanti che può essere l’esistenza di ognuno.
“Ringrazio l’Amministrazione comunale di Marino – fa sapere Ciri Ceccarini – che anche in questa occasione, un Carnevale, ha voluto mostrare la sua attenzione alle tante sensibilità che la cultura e la musica vogliono e sanno offrire. Speriamo di mettere in scena uno spettacolo che sappia evocare le ambientazioni e i sentimenti narrati in musica da ormai quarant’anni da un grande istrione delle emozioni quale è Renato Zero. Quello che ci tengo si sappia fin d’ora – ha detto ancora Ceccarini – è che in scena non porteremo l’ennesima replica burlesca di Zero. Quello che offriremo al pubblico, speriamo numeroso, di Marino sarà il nostro Carnevale con uno sfondo autorevole e prezioso quale è la poetica in parole e musica espressa da Zero. Con l’unica volontà di divertire, emozionare e lasciare un segno nell’anima di tutti, trasmettendo il messaggio su come la vita di ciascuno di noi spesso è davvero un eterno Carnevale, dove le maschere nemmeno ci sono e dove, anzi, non è neppure il divertimento quello che si cerca e occorre ma il coraggio per affrontare le tante maschere che la vita stessa ci mette davanti. Per raccontarvi un po’ tutto questo insomma – ha concluso Ciri.

Comments are closed.

Cultura »

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Ideato dall’artista israeliano Itamar Serussi Sahar, il primo atto ci consegna una coreografia all’insegna della potenza fisica e carnale che emerge da corpi spogli di quel vezzo pantomimico che tradizionalmente caratterizza il primo atto di Giselle

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2