Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

“A cena con gli amici” al Teatro La Cometa

Scritto da on giovedì, 20 20 Gennaio11No Comment

Dopo il successo al Teatro Vascello riprende al Teatro La Cometa “A cena con amici” , premio Pulitzer 2000, opera di Donald Margulies, produzione della Fabbrica dell’Attore.
Due coppie sposate con figli sono amici da molti anni. Condividono da sempre cene, vacanze ed esperienze comuni. Oggi, dopo dodici anni di felicità indiscussa, una coppia esplode e procede determinata verso il divorzio. L’uomo si è innamorato di un’altra e la moglie disperata cerca accoglienza e comprensione nella coppia salda, i migliori amici che ha al mondo. Questi però, sorpresi in modo quasi violento, faticano ad accettare l’accaduto, più della loro amica abbandonata. Per loro cade un riferimento fondamentale, si scoprono impreparati e increduli. Nulla sembrava preannunciare quella crisi nella vita dei loro amici. Da qui nasce un nuovo corso in cui marito e moglie, quelli che stanno ancora resistendo, si specchiano nella crisi degli altri due, e non possono evitare di farsi domande su di loro e sul futuro che li aspetta. La paura serpeggia muta e ignorata di fronte alla possibilità di una fine anche per loro, cominciano a metterla nel conto, o almeno cercano di capire come poterla anticipare, perché sanno che se arrivasse sarebbe insostenibile. Il disagio poi cresce ancora di più quando i loro amici separati si ricostruiscono una vita con due nuovi partner e diventano più felici e sereni di prima. Riscoprono la passione e anche i piaceri di una vita sessuale che ormai viveva solo di frustrazione.  La pressione aumenta e la coppia sposata deve uscire dal tunnel. Uno sguardo impietoso e spesso anche divertente sulle relazioni nella  “società liquida” teorizzata da Zygmunt Bauman. Dal 18 gennaio al 2 febbraio 2011, tutte le sere ore 21.00, il sabato anche alle 17.00. Domenica alle 17.00.
Traduzione di Enrico Luttmann con Paolo Giovannucci, Paolo Zuccari, Antonella Attili, Elodie Treccani. La regia è affidata a Paolo Zuccari, assistente alla regia Marco Canuto, scene di Maru Leone.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …