Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

A casa aveva pistola munizioni droga e due falsi distintivi di Polizia e del Minitero della Difesa: arrestato dalla Polizia di Stato

Scritto da on giovedì, 21 Ottobre 2010No Comment

E’ stato tradito dal nervosismo durante un normale controllo. A.V. ,di 55 anni, era tenuto sotto controllo dagli uomini del Commissariato Tuscolano, diretto dalla Dottoressa Laura Vilardo, già da un po’ di tempo.
Ieri il controllo nei pressi dell’abitazione, mentre l’uomo era in compagnia di alcuni conoscenti. Il suo atteggiamento non ha convinto gli agenti, che hanno deciso di approfondire i controlli, che, una volta all’interno dell’abitazione in uso al 55enne, hanno dato conferma ai sospetti.
Gli uomini del Commissariato Tuscolano hanno scoperto nel cassetto di un mobile vicino al divano letto una pistola Smith e Wesson calibro 22. La pistola, perfettamente funzionante, era completa di  caricatore con sei cartucce e non è risultata censita nel registro delle armi.
Nel corso della perquisizione, in una credenza, sono stati scoperti anche altri 263 proiettili di vario calibro, mentre all’interno di un barattolo sono stati trovati 129 grammi di cocaina ed un bilancino di precisione. Nascosti in un cassetto poi, sono stati scoperti anche due distintivi riprodotti della Polizia di Stato e Del Ministero della Difesa.
Accompagnato nei locali del commissariato Tuscolano, l’uomo è stato arrestato per detenzione abusiva di arma comune da sparo, detenzione abusiva di munizionamento e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Gli investigatori proseguono le loro indagini per verificare la provenienza dei due distintivi e della pistola, tuttora al vaglio degli uomini della Divisione di Polizia Scientifica, ed il loro eventuale collegamento con fatti illeciti verificatisi sul territorio.
Alcuni giorni fa infatti, i poliziotti della Squadra Mobile di Roma avevano già arrestato due persone che, fingendosi poliziotti, rapinavano i passanti.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …