Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

Commercio: siglato accordo su detassazione per incremento produttività

Scritto da on giovedì, 28 Aprile 2011No Comment

La Confcommercio di Roma ha raggiunto un accordo con le rappresentanze sindacali Filcams – Cgil Roma e Lazio, Fisascat – Cisl Roma e Lazio, Uiltucs – Uil Roma e Lazio per la detassazione degli istituti riguardanti incrementi di produttività, qualità, redditività, innovazione, efficienza organizzativa, in relazione a risultati riferibili all’andamento economico, agli utili dell’impresa o ad ogni altro elemento rilevante ai fini del miglioramento della competitività aziendale.
In particolare, questa agevolazione fiscale consiste nell’applicazione, per il periodo 2011, dell’imposta sostitutiva del 10% sulle componenti accessorie della retribuzione corrisposte ai lavoratori dipendenti, in connessione agli incrementi di produttività.
Le agevolazioni verranno applicate al trattamento economico dei seguenti istituti: lavoro straordinario, indennità forfetaria per lavoro straordinario, lavoro supplementare, compensi per clausole elastiche e flessibili, lavoro a turno, lavoro domenicale o festivo svolto anche durante il normale orario di lavoro, lavoro notturno, premi variabili di rendimento e/o risultato e, infine, ad ogni altra voce retributiva finalizzata a incrementare la produttività aziendale, la qualità, la competitività, la redditività, l’innovazione e l’ efficienza organizzativa che saranno in questo modo incentivate.
A beneficiarne saranno i dipendenti, che percepiranno un utile netto maggiore sulle componenti accessorie del loro salario. Basti pensare che su una retribuzione media la tassazione sui suddetti elementi accesori passerà dal 27% al 10%.
Le aziende da parte loro saranno tenute a dimostrare l’integrale applicazione della contrattazione collettiva nazionale e di secondo livello, ivi compresi gli obblighi previsti relativi al sistema della bilateralità e del welfare contrattuale.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …