Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

Linea B1 ci sono già dei problemi

Scritto da on giovedì, 16 Giugno 2011No Comment

Il Sindaco Gianni Alemanno probabilmente inaugurerà il completamento della nuova linea metropolitana B1 che sembra destinata a trasportare, a detta della maggioranza degli esperti, nelle ore di massimo utilizzo 5-6 mila viaggiatori: un numero certamente ed ampiamente inadeguato a garantire la copertura dei costi dei esercizio della linea. i quali andranno ad aggravare ulteriormente, se mai i ce ne fosse bisogno, il pesante deficit dell’ATAC.

Ciò nonostante la Giunta di centro destra si ostina a portare avanti senza alcuna incertezza il piano di realizzazione delle nuove linee metropolitane, cosiddette “pesanti”, i cui costi di realizzazione si aggirano ormai sui 250 milioni di euro a chilometro (quando va bene!). Cifre insostenibili per le devastate casse del Campidoglio, il quale si vede costretto ad utilizzare lo strumento del Projet financing, strumento caro ai signori della rendita urbana e grazie al quale potranno continuare nei prossimi anni a cementificare centinaia di nuovi ettari dell’Agro romano.

Per credere basti leggere quanto dichiarato dal Sindaco Alemanno, e riportato da Tg-Talenti, durante l’inaugurazione della nuova biglietteria della stazione Eur Fermi, facendo il punto dei lavori di tutte le linee metro:”Sulla linea C procedono in cantieri. Stiamo per far partire il prolungamento della linea B fino a Casal Monastero. E stiamo per lanciare il grande progetto, in project financing: che porterà al prolungamento di tutte le linee della metropolitana”.

Eppure le tecnologie sviluppatesi in questi ultimi decenni offrono alle Amministrazioni delle metropoli la possibilità di realizzare nuovi sistemi di mobilità collettiva, molto meno impattanti sul territorio cittadino, con tempi di realizzazione infinitamente più brevi e con costi di realizzazione decine di volte inferiori di una linea di metropolitana, capaci di aderire  se necessario anche più elasticamente alle esigenze di trasporto dei diversi quadranti della città.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …