Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

Marco Menichini “Capitolo Primo” da Martedì 5 luglio in tutti i negozi di dischi

Scritto da on lunedì, 4 Luglio 2011No Comment

Soul, Funky, R&B, pop-rock, Blues, gospel: questi gli ingredienti contenuti in “Capitolo Primo” (disponibile in tutti gli store musicali – fisici e digitali – a partire da martedì 5 luglio 2011, stampato e distribuito da Universal Music Italia Srl), l’esordio discografico di Marco Menichini, giovane talento di Latina apprezzato a Sanremo Giovani 2011 con la ballad Tra tegole e cielo. Un EP sorprendente e stilisticamente eterogeneo composto da 7 brani (6 inediti e una cover di Biagio Antonacci, Se è vero che ci sei), interamente autoprodotto nel proprio studio di registrazione e che vede
Marco cimentarsi anche come autore (come nel singolo di lancio Inevitabile). Il titolo, “Capitolo Primo”, evoca un percorso all’ inizio, ma già intenso e variegato, grazie alla diversità stilistica di ogni brano. L’EP, frutto di intense sessioni in studio, è un vero e proprio viaggio nel carattere
evoluzionistico e nella voglia di versatilità del giovane cantante, con un importante e fondamentale trait d’union: la sua calda, vellutata e decisa vocalità. Ed è infatti la voce di Marco che ci porta dalla melodia aperta di Tra tegole e cielo (apprezzata ballad presentata a Sanremo Giovani 2011) all’uptempo elettronico su basi funky e R&B del nuovo singolo Inevitabile (attualmente in rotazione radiofonica), passando per il romantico soul-blues dal gusto gospel di Lovesong (firmata da Stefano D’Orazio e Fabio Palmieri); e ancora l’emotivamente intensa L’estensione di me con la sua travolgente batteria nei fill in 6/8 e il suo amore in bilico fra disperazione e coraggio, il poprock a presa rapida di Ancora un attimo, fino all’introspettiva Di notte (dove il protagonista vaga sperduto e sospeso fra speranza e disillusione) e alla struggente e affascinante cover Se è vero che ci sei di Biagio Antonacci, brano che ha regalato a Marco l’approdo a Sanremo 2011, sapientemente riarrangiata con contaminazioni orientali e africane.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …