Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Primo piano

Nuovo ticket per visite e esami negli ospedali

Scritto da on martedì, 19 Luglio 2011No Comment

Sono scattati da ieri i ticket di 10 euro in più su visite e analisi specialistiche negli ospedali del Lazio e di altre quattro regioni (Lomabardia, Liguria, Puglia e Basilicata). Una (brutta) sorpresa per i cittadini, che in gran parte non se l’aspettavano e l’hanno scoperto soltanto alla cassa. L’aumento era stato tiepidamente annunciato nelle settimane scorse – un provvedimento previsto dalla finanziaria – ma non tutti lo sapevano, e soltanto in pochi ospedali era esposto un cartello di avviso al pubblico. Così, quando gli operatori agli sportelli hanno cominciato a chiedere la maggiorazione, un  po’ ovunque è stato il caos.

Pazienti che si sono trovati nello stesso ospedale, ma in orario diverso, hanno avuto a che fare con tariffe differenti. Perché l’aggiornamento dei costi sui sistemi informatici è arrivato all’improvviso in mattinata.
Novità anche per l’accesso ai pronto soccorso, dove, ormai, paga 25 euro chi viene registrato con codice bianco. Una soluzione,questa, che in realtà in alcune Asl è stata introdotta già da qualche anno, e che da adesso si limiterà soltanto ad essere estesa a tutte le realtà. Ma forse questa si può digerire meglio. In fondo la logica che c’è dietro mira a scongiurare gli accessi inutili ai pronto soccorso  per evitarne l’intasamento.

Mentre quei dieci euro di aumento sulla diagnostica e gli esami di laboratorio specialistici potrebbero addirittura generare il paradosso di indurre in alcuni casi a preferire il privato  alla sanità pubblica. Proprio nel Lazio, per esempio, l’analisi delle urine, che prima costava 3 euro, adesso ne verrà 13. Il costo medio nei centri privati si aggira intorno ai 5 euro. Stesso discorso per molti altri esami.

Così, una scelta adottata per risollevare le casse della sanità pubblica, potrebbe rivelarsi un bumerang.

di Valeria Torre

Comments are closed.

Cultura »

Segreti e Misteri: prova dell’esistenza del cronovisore

Segreti e Misteri: prova dell’esistenza del cronovisore

puntate precedenti:
Segreti e Misteri: il Cronovisore di padre Pellegrino Ernetti
La macchina del tempo e il Vaticano
 
Le prove sull’esistenza del Cronovisore sono fragilissime, per quanto riguarda gli standard scientifici, comprese fotografie dubbie, tra cui una foto …

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2