Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

Romena segregata e picchiata dal marito e da altri connazionali

Scritto da on mercoledì, 20 Aprile 2011No Comment

Con il miraggio di un lavoro onesto come colf in una famiglia italiana, una donna di 38 anni aveva lasciato la sua terra, la Romania, per raggiungere il marito a Roma.
C’è voluto poco però perché la donna si rendesse conto che il posto di lavoro altro non era che il marciapiede di via Cesare Lombroso, nella zona di Primavalle.
L’uomo infatti, con la complicità di 2 connazionali, voleva far prostituire la moglie per tenere per sé parte del ricavato dell’attività.
Inutili le proteste della 38enne.
I tre le hanno sottratto i documenti d’identità ed il telefono cellulare, tenendola segregata insieme un’altra donna, connazionale e fidanzata ad un altro componente del gruppo, da avviare anche lei alla prostituzione.
Allo scopo di intimorirla hanno anche cominciato a picchiarla, sempre più violentemente, tanto da causarle la frattura delle ossa nasali.
Nel corso delle ultime settimane, sono stati numerosi e sempre più violenti i tentativi dei tre romeni, finalizzati all’induzione alla prostituzione delle due donne.
Con l’aiuto della connazionale, che parla l’italiano e che aveva ancora la disponibilità del cellulare, alcune sere fa si è rivolta alla Polizia telefonando al 113.
All’arrivo degli agenti del Commissariato di Primavalle, diretto dal dr. Gaetano Todaro, i tre aguzzini hanno tentato la fuga scappando per le campagne circostanti via Lombroso.
Mentre alcuni agenti si sono messi sulle tracce dei tre, una poliziotta ha accompagnato in Commissariato le due donne dove, con l’aiuto di un’interprete, hanno sporto una dettagliata denuncia.
Due di loro sono stati rintracciati poco dopo; poche ore più tardi è stato rintracciato e fermato anche il terzo uomo.
Tutti romeni di 27, 32 e 52 anni, sono stati accompagnati in ufficio e al termine degli accertamenti, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per associazione a delinquere finalizzata alla riduzione in schiavitù, violenza privata e lesioni personali.

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …