Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

Scuola: nel Lazio a rischio un edificio su tre. Necessaria la manutenzione

Scritto da on venerdì, 21 Ottobre 2011No Comment

Non si può dire che goda di ottima salute l’edilizia scolastica del Lazio. Secondo un’indagine condotta da Legambiente, il 31% degli edifici scolastici che si trovano a Frosinone, Latina e Viterbo richiede urgenti interventi di manutenzione e addirittura nessuno di quelli censiti risulta costruito in linea con i parametri di bioedilizia. Ancora più grave, trascurati nella progettazione sono anche i criteri antisismici: soltanto un plesso su quattro, il 26% del panorama complessivo preso in esame,  sarebbe a posto da questo punto di vista. 

Restano  fuori da questo quadro sconfortante Roma e Rieti, ma non certo per merito: soltanto perché una stima sul livello di qualità delle strutture scolastiche non è stata neppure possibile farla, visto che i due comuni hanno presentato dati incompleti.

A guardare lo stato delle cose nei tre capoluoghi laziali presi in considerazione, si può tirare un sospiro di sollievo soltanto sul piano delle certificazioni: la maggior parte degli edifici scolastici presenti a Frosinone, Viterbo e Latina possiede il collaudo statico, la certificazione igienico-sanitaria e le porte anti-panico. In buono stato nella quasi totalità dei casi esaminati anche il sistema elettrico, con un 96% degli impianti a norma, ma si ricade nella desolazione se si guarda alla presenza di barriere architettoniche, con un bassissimo 20% degli istituti nei quali sono stati effettuati interventi per la loro rimozione.

 E in tempi di tagli, poco si è potuto investire per la manutenzione: negli ultimi 5 anni, nel 48% degli edifici esaminati sono stati spesi appena 13.500euro in media per quella straordinaria e 3.800 per l’ordinaria.  Amara la considerazione del Presidente di Legambiente Lazio, Lorenzo Parlati: «preoccupa la diminuzione degli investimenti in manutenzione ordinaria, segno di mancata attenzione delle istituzioni sugli interventi programmati nel tempo». E conclude: «Bisogna puntare sullo svecchiamento degli edifici, sulla messa in sicurezza, nonché su pratiche di sostenibilità».

di Valeria Torre

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …