Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Primo piano

La Creazione, sublime oratorio di Haydn

Scritto da on lunedì, 29 Ottobre 2012No Comment

Auditorium Parco della Musica – Sala Santa Cecilia

Lunedì 29 ore 21 – Martedì 30, ore 18

Per seri problemi di salute, il celebre direttore Colin Davis ha dovuto rinunciare al suo impegno con Santa Cecilia; pertanto, sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia salirà Hartmut Haenchen per dirigere sabato 27 ottobre (Sala Santa Cecilia ore 18, lunedì 29 ore 21, martedì 30 ore 19.30) La Creazione di Haydn.

Personalità di spicco del panorama direttoriale internazionale, Hartmut Haenchen nasce a Dresda nel 1943 per consolidare le sue esperienze musicali nella ex Germania dell’Est, non soltanto con le orchestre della

non prescription viagra

DDR ma, malgrado le severe restrizioni del regime, anche con celebri orchestre occidentali, compresa l’orchestra dei Berliner Philharmoniker e del Concertgebouw. Dal suo paese natale Hartmut Haenchen si trasferisce nel 1986 in Olanda, dove diventa direttore musicale della Netherlands Philharmonic Orchestra e della Netherlands Opera. Haenchen collabora con le orchestre più rinomate di tutto il mondo e nel 2013 sarà alla Scala per la nuova produzione di  Der fliegende Holländer.

how to get your ex girlfriend back

Nell'ottobre 2008 gli è stata conferita la viagra Croce Federale al Merito della Repubblica tedesca, in riconoscimento del suo eccezionale contributo alla musica e alle arti.

Composta tra il 1797 e il 1798 da un Haydn ormai sessantenne, La Creazione è uno tra i capolavori assoluti del musicista austriaco, che prese a piene mani l’eredità haendeliano per i suoi oratorii. Il testo è ricavato da un poema inglese di un certo Lindley, basato in gran parte sul Paradiso Perduto di Milton.

La prima parte della Creazione narra la nascita degli elementi naturali, la seconda illustra la creazione del mondo animale e la terza è un’idilliaca contemplazione del Paradiso terrestre abitato da Adamo ed Eva non ancora toccati dal peccato.

La differenza tra la Creazione e l’oratorio haendeliano si avverte subito per il severo classicismo, nutrito di fermenti illuministici, del primo e la concezione barocca dell’arte del secondo. I grandi contrasti sonori e di colore di Haendel, trovano corrispondenza, invece, in una meditata dialettica di elementi espressivi, in un carattere umanistico, razionalistico, in una diversa concezione di religiosità in Haydn.

Soprano Marita Solberg, tenore Jeremy Ovenden, basso Kay Stiefermann. Maestro del Coro Ciro Visco.

Pubblicato da Irene Giarracca

zp8497586rq

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …