Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

“Ho qualcosa da dire…e da fare” al Factory

Scritto da on giovedì, 23 20 Maggio13No Comment

clip_image002_thumb15Giovedì 23 maggio 2013 il Factory, lo spazio Giovani di Roma Capitale all’interno dell’Ex-Mattatoio di Testaccio, inaugura un innovativo progetto dedicato all’Arte Contemporanea , “Ho qualcosa da dire…e da fare”.
Per questa iniziativa sono stati coinvolti sei curatori under 35 che dopo aver superato una selezione che ha valutato la qualità dei progetti e non i curricula dei partecipanti, hanno avuto la possibilità di realizzare il loro progetto in questo spazio pubblico a titolo completamente gratuito.

6 curatori per 25 artisti coinvolti che hanno realizzato i progetti:

1_MB67_11 una performance di Ynaktera & Scual a cura di Maila Buglioli, che avrà luogo giovedì 23 maggio alle ore 22,00. Nei giorni successivi sarà visibile un’opera video dei due artisti.

“Artisti nomadi in città d’arte” a cura di Helia Hamedani, con Navid Azimi Sajadi, Despina Chiaritonidi, Iulia Ghita, Leila Mirzakhani, Maziar Mokhtari, Yiannis Vogdanis. Un progetto che coinvolge artisti stranieri in residenza temporanea a Roma, dove frequentano prevalentemente l’Accademia di Belle Arti.

“Delicata Mutevolezza” a cura di Martina Adami con Milena Cavallo e Chiara Dell’erba.
Un focus sul tema dell’installazione realizzata attraverso il disegno e l’acquerello su carta.

“E’ così difficile dimenticare il dolore”a cura di Francesca Casale con Andrea Martinucci.Banner_Elezioni_2013
Un lavoro tra disegno e installazione ambientale dedicato alle paure e alle insicurezze di ciascuno di noi.

“Essere io non a misura”a cura di Daniela Cotimbo, Sara Fico, Laura Loi, Giulia Zamperini con Jose Angelino, Edoardo Aruta, Cristina Falasca, Ignazio Mortellaro, Franza Rosati, Sara Spizzichino, Mauro Vitturini e Arnaud Eekhout, Nicole Voltan. Una mostra collettiva che spazia dal disegno all’installazione, dal video alla performance.

“Refuse” a cura di Roberto D’Onorio con Filippo Berta, Annabella Cuomo, Silvia Giambrone, Alex Munzone. Una mostra che affronta il tema della materia, trasformata in modo illusorio e spiazzante dalle mani degli artisti.

Inaugurazione: Giovedì 23 maggio 2013 – ore 19-24
Apertura della Mostra:
24-25-26-31 maggio
1-2-7-8-9 giugno
Orario di apertura 19-24

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Regala un buono regalo e fai scegliere ai tuoi cari

Ti è mai capitato di aver perso molto tempo e denaro alla ricerca di un regalo che poi il destinatario non ha gradito?
Semplice e veloce da utilizzare, le Gift Card evitano queste situazioni e regala …