Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

“Ho qualcosa da dire…e da fare” al Factory

Scritto da on giovedì, 23 Maggio 2013No Comment

clip_image002_thumb15Giovedì 23 maggio 2013 il Factory, lo spazio Giovani di Roma Capitale all’interno dell’Ex-Mattatoio di Testaccio, inaugura un innovativo progetto dedicato all’Arte Contemporanea , “Ho qualcosa da dire…e da fare”.
Per questa iniziativa sono stati coinvolti sei curatori under 35 che dopo aver superato una selezione che ha valutato la qualità dei progetti e non i curricula dei partecipanti, hanno avuto la possibilità di realizzare il loro progetto in questo spazio pubblico a titolo completamente gratuito.

6 curatori per 25 artisti coinvolti che hanno realizzato i progetti:

1_MB67_11 una performance di Ynaktera & Scual a cura di Maila Buglioli, che avrà luogo giovedì 23 maggio alle ore 22,00. Nei giorni successivi sarà visibile un’opera video dei due artisti.

“Artisti nomadi in città d’arte” a cura di Helia Hamedani, con Navid Azimi Sajadi, Despina Chiaritonidi, Iulia Ghita, Leila Mirzakhani, Maziar Mokhtari, Yiannis Vogdanis. Un progetto che coinvolge artisti stranieri in residenza temporanea a Roma, dove frequentano prevalentemente l’Accademia di Belle Arti.

“Delicata Mutevolezza” a cura di Martina Adami con Milena Cavallo e Chiara Dell’erba.
Un focus sul tema dell’installazione realizzata attraverso il disegno e l’acquerello su carta.

“E’ così difficile dimenticare il dolore”a cura di Francesca Casale con Andrea Martinucci.Banner_Elezioni_2013
Un lavoro tra disegno e installazione ambientale dedicato alle paure e alle insicurezze di ciascuno di noi.

“Essere io non a misura”a cura di Daniela Cotimbo, Sara Fico, Laura Loi, Giulia Zamperini con Jose Angelino, Edoardo Aruta, Cristina Falasca, Ignazio Mortellaro, Franza Rosati, Sara Spizzichino, Mauro Vitturini e Arnaud Eekhout, Nicole Voltan. Una mostra collettiva che spazia dal disegno all’installazione, dal video alla performance.

“Refuse” a cura di Roberto D’Onorio con Filippo Berta, Annabella Cuomo, Silvia Giambrone, Alex Munzone. Una mostra che affronta il tema della materia, trasformata in modo illusorio e spiazzante dalle mani degli artisti.

Inaugurazione: Giovedì 23 maggio 2013 – ore 19-24
Apertura della Mostra:
24-25-26-31 maggio
1-2-7-8-9 giugno
Orario di apertura 19-24

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …