Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Home » Attualità, Comune di Roma, Cultura, Rassegna Stampa

Segreti e Misteri: il Cronovisore di padre Pellegrino Ernetti

Scritto da on venerdì, 28 Giugno 2019No Comment

Premessa: la macchina del tempo

 

Si può viaggiare nel tempo? Se facciamo riferimento alle teorie della fisica quantistica, non sarebbe impossibile, in quanto le nozioni di passato e futuro sono una mera creazione dell’uomo, non una realtà scientifica.

Pertanto, è credibile che Padre pellegrino Ernetti, un monaco benedettino, facendo degli esperimenti sulle voci del canto gregoriano, sia riuscito a captare gamme d’onda fino a percepire scene provenienti dal passato? Fantasia  o realtà, della quale la gerarchia cattolica avrebbe preferito nascondere le tracce nei sotterranei del vaticano?

La straordinaria inchiesta di Padre Francois Brune, esplora gli ignoti territorinei quali uno dei sogni più folli dell’uomo potrebbe diventare realtà.

Introduzione: Il romanzo di Padre Brune

 

Mentre molti considerano HG Wells un genio per aver inventato l’idea della macchina del tempo nel suo romanzo “The Time Machine”, alcuni credono che abbia rivelato documenti top secret. Da quando il suo romanzo fu pubblicato per la prima volta nel 1895, migliaia di libri, articoli e video hanno invaso la rete, documentando resoconti curiosi su viaggi nel tempo e altre dimensioni oltre la più sfrenata immaginazione.

Una di queste opere, il libro di Padre François Brune del 2002, “Il nuovo Mistero del Vaticano“, parla un dispositivo che permette di viaggiare nel tempo chiamato Cronovisore, creando nuove polemiche e nuovi complotti, almeno nelle menti dei teorici della cospirazione.

Brune, che ha appreso del dispositivo nei primi anni ’60, giura che il Cronovisor esiste. Incontrò per la prima volta il sacerdote scienziato Padre Pellegrino Ernetti e mentre stavano navigando lungo il Canal Grande di Venezia, discutendo di interpretazioni bibliche, Ernetti spiegò che le teorie e le interpretazioni non erano necessarie, in quanto si poteva vedere direttamente la verità. Spiegò a Brune come funzionava il Cronovisore, uno strumento in grado di permettere all’ ipotetico spettatore di vedere e sentire eventi del passato e del futuro.

continua…..

Comments are closed.

Cultura »

Il Caffè Letterario di Euroma2 presenta: “E poi venne il coraggio.

Il Caffè Letterario di Euroma2   presenta:  “E poi venne il coraggio.

Il Caffè Letterario di Euroma2 
presenta:
“E poi venne il coraggio.
Storie di mamme che combattono il buio”
il libro di Roberto Scanarotti
in collaborazione con il Sant’Alessio
Venerdì 25 ottobre, alle ore 18:00, nello spazio del Caffè Letterario del Centro …