Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura

La cultura attraverso i libri che raccontano la città e il tempo

Musica

La sezione per la musica italiana e gli eventi romani

Video

I video della redazione di Romalive, interviste, servizi e approfondimenti a 360 gradi!

Home » Cinema

FUTURE FILM FESTIVAL: premiazione

Scritto da on venerdì, 6 Aprile 2012No Comment
can i get my ex wife back

______________________________________________________________

FUTURE FILM FESTIVAL 2012

That’s the end of the world as we know it – La fine del
mondo (and I feel fine)

Future Film Festival 14ma edizione

27 marzo – 1 aprile 2012

COMUNICATO
STAMPA DEL PRIMO APRILE 

 

SI E' CHIUSO
IL FFF2012

 

ASSEGNATI I PREMI:

Platinum Grand Prize, Future Film Short,
Premio Franco La Polla e

Premio Speciale Italia.

Proclamati alle ore 20 al Cinema Lumière i vincitori della 14° edizione del Future Film Festival per le categorie in concorso, Platinum Grand Prize, Future Film Short – Provincia di Bologna,  Premio Franco La Polla e Premio Speciale Italia. Quest’ultimo, l’unico riconoscimento già noto, andato al videoclip di Vasco Rossi Manifesto della Nuova Umanità, per la regia di Swan e realizzato dalla Swan Film Europe.

I premi assegnati nel giorno di chiusura sono i seguenti:

Il FUTURE FILM SHORT 2012 – Premio del Pubblico

Primo Premio del Pubblico è stato assegnato al cortometraggio

VICENTA diretto da SAM ORTI

Secondo Premio del Pubblico è stato assegnato al cortometraggio

A MORNING STROLL diretto da GRANT ORCHARD

FUTURE FILM SHORT 2012Premio Provincia di Bologna 2012

al cortometraggio  HELDENKANZLER diretto da BENJAMIN SWICZINSKY

con la seguente motivazione: “Per l’uso di numerose tecniche diverse in un film di taglio documentaristico, e per la sceneggiatura in grado di affrontare anche con leggerezza un tema storico complesso e poco noto.”

La giuria ha voluto inoltre assegnare una MENZIONE SPECIALE al cortometraggio

VIVRE ENSEMBLE EN HARMONIE diretto da LUCIE THOCAVEN ADIFAC

con la seguente motivazione: “Per l’uso sdrammatizzante della violenza terapeutica… and I feel fine

PLATINUM GRAND PRIZE 2012

va al film A LETTER TO MOMO diretto da HIROYUKI OKIURA

con la seguente motivazione: “Un grande romanzo di formazione che racconta temi importanti quali il senso di colpa e la rielaborazione del lutto, attraverso percorsi narrativi insoliti che si ricollegano alla tradizione con specifici riferimenti ai film kaidan, in maniera divertente e toccante allo stesso tempo, con un’animazione essenziale e molto accurata.”

La giuria ha voluto inoltre assegnare una MENZIONE SPECIALE al film

ATTACK THE BLOCK diretto da JOE CORNISH

con la seguente motivazione: “Un film e

can i get my ex wife back

xtra-vaganteambientato nella Londra contemporanea, che racconta in maniera insolita importanti tematiche sociali, passando dall’ironia alle modalità tipiche del cinema di genere.”

 

PREMIO FRANCO LA POLLA 2012 

alla tesi di laurea dal titolo “La trilogia della dualità di Christopher Nolan: Batman Begins, The Prestige, The Dark Knight” sostenuta da Glenda Orlandi.

“Il Premio Franco La Polla va all'unanimità a Glenda Orlandi per la serietà della ricerca e la buona organizzazione del lavoro, che si segnala anche per una linea critica coerente e originale.”

IL FESTIVAL 

La confermata veste primaverile e la nuova collocazione al Cinema Lumière, Salaborsa e Palazzo Re Enzo, sono risultate scelte vincenti per una manifestazione che, nel 2013, compirà quindici anni. 

Ottima l’affluenza alle proiezioni e agli incontri del Festival.
Citiamo le oltre 800 presenze del concerto/evento di Bill Laswell / Cristiano Travaglioli.
Secondo quanto dichiarato da Laswell prima di lasciare Bologna, il concerto del 27 marzo non rimarrà un evento unico, vista l’intenzione del musicista di replicarlo nelle sale di tutto il mondo. Con grande soddisfazione dei direttori.

L’offerta cinematografica di questa edizione, una selezione delle produzioni più interessanti e significative della scena mondiale, si riassume in: 10 lungometraggi in concorso, 9 lungometraggi in anteprima fuori concorso, 2 lungometraggi “Follie Notturne”, 66 cortometraggi provenienti da 16 paesi differenti, da tutto il mondo.

Per completare la serie dei numeri non possono mancare gli oltre 500 accreditati fra
professional, ospiti e stampa. Nelle diverse giornate e orari anche le sale del FutureVillage hanno visto momenti di grande afflusso: nei B2B Meetings del Bazilian Motion Graphics; o nei momenti draw legati alla rivista XL – La Repubblica, dove i disegnatori e gli artisti che si sono alternati nei giorni di festival hanno personalizzato i tavoli e le poltrone in cartone di Kube Design; i workshop hanno avuto un grande seguito; e per finire un dato curioso: oltre 1500 Aperol spritz sono stati serviti!

Fra le eccellenti novità di questo festival, Peter Lord e Bill Laswell si sono uniti al
Golden Board
, il comitato d’onore che sostiene il Festival producendo idee e progetti in
collaborazione con l’organizzazione del Festival e di cui fanno parte alcuni degli ospiti eccellenti delle passate edizioni: Bill Plympton, Bruce Sterling, Bruno Bozzetto, Ikue Mori, Leslie Iwerks.

La cordata dei sostenitori è stata particolarmente attenta in questa edizione e un grazie va a tutte le istituzioni dalla Regione Emilia-Romagna, alla Provincia di Bologna, al Comune di Bologna.

Promosso dall’Associazione Amici del Future Film Festival, il FFF ha il sostegno di Biblioteca Salaborsa, della Fondazione Cineteca di Bologna, della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, CNA Comunicazione terziario avanzato Emilia-Romagna.

In particolare, la Fondazione Cineteca ha offerto una sede autorevole per un evento di
portata internazionale come il Future Film Festival.

Il Festival ha inoltre il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, di Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Istituto Giapponese di Cultura in Roma, Ambasciata del
Brasile.

Un doveroso ringraziamento ai supporters (Coop Adriatica, Lega Coop, Alce Nero e Mielizia, Aperol Spritz.) e ai technical partners (Kube Design, Sofa Soft Passarini, Ser Data, Confcommercio Ascom Bologna, Consorzio Esercenti via D'Azeglio Pedonale, Smartbox, Movieland, Goldmine) che hanno reso concretamente vivo il festival.

Il Future Film Festival, diretto da Giulietta Fara e Oscar Cosulich, è parte della Rete dei Festival del Contemporaneo di Bologna.

Un segnale dell’importanza e dell’amore per il festival, e una menzione doverosa va ai
VOLONTARI venuti da tutta Italia
per collaborare al Festival, a testimoniare il valore aggregante e formativo di questa manifestazione.

Il Future Film Festival dà appuntamento a tutti per la 15° edizione nel 2013!

zp8497586rq

Comments are closed.

Cultura »

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Teatro Vascello: GISELLE del Balletto di Roma dal 26 febbraio al 3 marzo

Centosettantacinque anni. Tanti ne sono passati dalla prima rappresentazione del balletto Giselle, gioiello di poesia romantica creato per il debutto parigino della ballerina italiana Carlotta Grisi. Ideato dall’artista israeliano Itamar Serussi Sahar, il primo atto ci consegna una coreografia all’insegna della potenza fisica e carnale che emerge da corpi spogli di quel vezzo pantomimico che tradizionalmente caratterizza il primo atto di Giselle

Musica »

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Concerto di Natale in Vaticano: Euroma2, Sponsor Ufficiale della manifestazione canora per la Solidarietà

Anche quest’anno, accompagnato dall’ Orchestra Universale Sinfonica Italiana diretta dal Maestro Renato Serio, con la collaborazione del Maestro Stefano Zavattoni, il cast sarà eccezionale e prevede la presenza dell’americana Dee Dee Bridgewater, una delle inarrivabili voci femminili del jazz; della statunitense Anastacia, una delle …

Video »

Intervista Liceo Aristotele parte 2

Intervista Liceo Aristotele parte 2