Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Cultura e Libri

Festival inEURoff – Scalinata del Museo della Civiltà Romana

Scritto da on lunedì, 1 Settembre 2014No Comment

La Compagnia “Ondadurto Teatro” presenta nei giorni dal 4/7 settembre in Largo Agnelli all’Eur la VII Edizione davanti la scalinata del Museo della Civilità Romana, conosciuta come il Planetario, il Festival in EURoff ineuroff_JPG_w202_h Racconti e Incanti: racconti di storie lontane ma quanto mai vicine, incanti di leggende tipiche della tradizione e memoria.

Sarà un vero e proprio incontro tra i diversi linguaggi espressivo/artistici: danza, teatro, scenografie in movimento, giochi pirotecnici e di acqua, video e musica, acrobazie di corpi sulle note di un malinconico violoncello che accompagna l’evolversi delle figure funambolesche. Un Festival che unirà il teatro e il circo, tra performing arts e video art, tra classico e moderno, una manifestazione  a dir di molti alla stessa stregua, a livello artistico, dei capolavori del grande Leonardo e delle sue macchine sceniche.

La scenografia di Largo Agnelli calza perfettamente la performance degli spettacoli proposti all’aperto per le sue macro caratteristiche architettoniche, il posto ideale.

Caratterista del programma di quest’anno spazia anche nel mondo artistico europeo, grazie alla partecipazione di compagnie provenienti dalla Spagna e dal Belgio.

La manifestazione inEURoff è stata sovvenzionata dalla Comunità Europea grazie al Programma LLP Grundtvig, un progetto triennale 2011/2013 che ha portato il Festival in interscambi internazionali con altre 7 importanti realtà culturali europee.

Il 4 settembre inizia la kermesse, in prima nazionale lo spettacolo della compagnia spagnola Atempio Circ con Deal/Soliloq. Un viaggio emotivo e spettacolare attraverso molteplici forze che trasportano i corpi e muovono l’immaginazione.

Di seguito, in collaborazione con inEURoff Festival, il nuovo spettacolo Profumo di Cie Twain. La presenza olfattiva di una donna scatena differenti reazioni in due uomini: “Gli uomini potevano chiudere gli occhi davanti alla grandezza, davanti all’orrore e turarsi le orecchie davanti a melodie o a parole seducenti. Ma non potevano sottrarsi ai profumi. Poiché il profumo è fratello del respiro. Con esso penetrava gli uomini, a esso non potevano resistere, se volevano vivere.[…] Colui che dominava gli odori, dominava il cuore degli uomini.” Patrick Suskind, dal libro “Il Profumo”

Nelle giornate del 5 e il 6 Settembre ci sarà il debutto romano di C’era una volta di Ondadurto Teatro, una coproduzione internazionale tra Italia/Spagna/Germania.

L’immaginario fiabesco fatto di principesse ed eroi che il bene e il male si tengo a braccetto, un’opera multimediale con grandi macchinari scenici in movimento, giochi d’acqua e contaminazioni tecnologiche, un’esperienza emozionale per tutti, piccoli e grandi.

In chiusura il 7 settembre sarà Fantasia 2.0  della Muvula Sungani Company, fiaba e fantasia sono le protagoniste di questo grazie all’alleanza tra la danza e l’acrobalance. I corpi si trasformano in animali e vegetali. offrendo una visione “globale” che unisce danza, musica e arti circensi. Scenografie multimediali e giochi di luce regalano agli spettatori uno spettacolo moderno e tecnologico.

Tutti i giorni saranno presentati due video di due artisti emergenti 1) Pope’s Women di Serena Cremaschi, il tema è un’indagine sulla religiosità e la spiritualità, la devozione delle donne nei confronti della Fede e in questo caso di quella cattolica ed il rapporto con la figura del Papa, 2) Rizzecanu li carni di Federico Fiordigiglio, in dialetto leccese è una frase che si usa per comunicare un disagio, una paura che fa venire la “pelle d’oca”. Un video che tratta la lavorazione della cartapesta, in un’ambientazione onirica che spinge gli spettatori a chiedersi se dietro quelle figure apparentemente innocue, si celi in realtà un orribile segreto dietro ai folcloristici racconti con elementi tipici della filmografia horror e futuristica.

Stand espositivi stand saranno presenti di alcune rappresentanze di Associazioni di Volontariato e di Altra Economia.

Per info 339/5954230 mail: organizzazione@ineuroff.it Ingresso € 5,00

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …