Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Attualità

Sotto i 500 euro è meglio lasciar perdere

Scritto da on mercoledì, 17 Aprile 2013No Comment

324-180-banconote_500_euroSecondo i dati analizzati dell’unione consumatori sotto i 500 € le persone sono reticenti ad indire una causa legale in caso di truffa, questo dato risultata assurdo se si considera che aumentano sempre di più le persone sotto la soglia di povertà e 500 € non sono pochi soldi.

È incedibile che in un periodo di crisi come questo una persona rinunci ad ottenere ciò che è dovuto se la cifra non supera una determinata soglia, ma perché accade questo?
A scoraggiare il truffato sono i tempi molto lunghi e le eventuali spese da sostenere che a fronte di un danno di considerevole entità, ma non così incisivo, finiscono per soprassedere.

Questo dato evidenzia come in Italia i diritti dei consumatori non vengono considerati e tutelati nella giusta misura, c’è ancora una distanza abissale tra la tutela scritta nel Codice del Consumo e la sua reale applicazione, i mezzi esistenti ad oggi, alternativi ad una causa vera e propria, come la conciliazione, ad esempio, non rispondono ancora alle reali esigenze che un mercato sempre meno trasparente imporrebbe.

 

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …