Benessere e Salute

Notizie per aiutare a vivere meglio e orientarsi nel mondo delle notizie

Cinema

Cosa succede nel mondo del cinema con le ultime novità in questa città

Cultura e Libri

La cultura, i libri, per acquisire conoscenza e vivere meglio.

Design e Moda

Il mondo del Design, della Moda, delle offerte, come cambia. Dagli acquisti nel negozio agli acquisti online

Psicologia

In questa categoria verranno affrontate tematiche riguardanti i giovani e gli adolescenti.

Home » Attualità

Rubrica economica: modello di prima generazione

Scritto da on martedì, 10 Settembre 2013No Comment

Le crisi valutarie che si sono susseguite negli ultimi 30 anni, inizialmente, apparvero di difficile comprensione.  L’impossibilita’ di utilizzare i metodi canonici di economia internazionale, facciamo riferimento al modello Mundell-Fleming, porto’ studiosi ed economisti a ricercare e formulare tre nuovi modelli interpretativi.

Paul Krugman, recente premio Nobel per l’economia, introdusse il concetto del Modello di Prima generazione, ipotizzando che la crisi valutaria di un determinato paese potesse essere causata dall’incompatibilita’ tra politiche economiche espansionistiche e regime di cambio fisso.  Partendo dal principio che ci fosse un deficit pubblico persistente, finanziato mediante creazione di moneta da parte della Banca centrale del Paese considerato, provo’ a standardizzare e formalizzare il crearsi di presupposti che avrebbero creato una crisi finanziaria.SSSOLDI

La continua espansione della moneta, come da manuale macroeconomico, genera inflazione e  aspettative di deprezzamento e deflusso di capitale. A questo punto, se la Banca centrale vorra’ mantenere il tasso di cambio fisso, dovra’ vendere parte delle riserve in valuta (per acquistare valuta estera) al fine di riassorbire l’eccesso di offerta di moneta, nel mercato interno.  Ponendo in essere una manovra del genere, la Banca centrale si esporra’ all’attacco degli speculatori, poiché avendo un ammontare di riserve limitato, e questo non bastera’ a mantenere il tasso di cambio invariato. Allora, gli speculatori aspetteranno che le riserve residue della Banca arrivino sotto una certa soglia, per la quale il tasso ombra sara’ maggiore del tasso del mercato valutario, per sferrare l’attacco e portare di colpo a zero le riserve residue. Pertanto, questa manovra, consentira’ loro di rivendere ad un prezzo maggiore le riserve appena acquistate, generando cosi’ profitti certi.

Per terminare, i Modelli di prima generazione, che possono essere usati per interpretare la crisi messicana del 1981 e quella argentina del 1980, suggeriscono che finanziare il deficit pubblico con creazione di moneta, puo’ portare a forti instabilita’ finanziarie. Paul Krugman nel libro “Il ritorno dell’economia della depressione”,scritto nel 1999, anticipa con un’analisi attenta le varie tendenze che si sarebbero poi concretizzate dieci anni piu’ tardi con il crack del 2008.

 

 

GIOVANNI MARIA LEPORI

 

Comments are closed.

Cultura e Libri »

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

Euroma2 presenta: “Il Grande Libro delle Erbe Medicinali per le Donne

EUROMA2 PRESENTA
“Il GRANDE LIBRO DELLE ERBE MEDICINALI PER LE DONNE”
Euroma2 la aperto il nuovo anno al femminile, con un appuntamento del Caffè Letterario tutto dedicato al benessere delle donne. Il 17 gennaio l’autrice Roberta …